Debora Randazzo: Per avere successo nelle sfide bisogna affrontarle…

DEBORA-randazzo.jpg

Un giorno mi ritrovai a fissare la mia immagine davanti  una vetrina di un negozio del mio paese e iniziai a chiedere a me stessa quanta forza interiore avrei avuto bisogno per cambiare… di quanta, necessaria per affermarsi una mia nuova sfida… ed allora non ho mai smesso credere in me stessa e nella bellezza di questo sport:  BODY BUILDER, non facevo altro che ripetere: Per avere successo in questa sfida la devo affrontare.

Con queste parole inizia l’intervista con Debora Randazzo segno zodiacale gemelli, con l’ambizione di diventare una professionista del BODY BUILDER. Debora è una di quelle donne che vorrebbe essere ricordata come una persona capace di sorprendere tutti: Determinata, forte, sicura di se… Mentre quando gli chiediamo di fare uno sforzo e proiettarsi in un futuro prossimi “cinque anni” ci dice:

Sono una sognatrice non posso fare a meno di vedermi come una atleta professionista… sono ottimista ma anche realista. Spero sempre di dare il meglio e di avere il meglio da questa vita, d’altronde I sogni sono fatantisi create dalla nostra mente ma possono indicare anche una speranza,  puoi sognare,  per esempio, di vincere il campionato del mondo di BODY BUILDER. Ciascuno di noi sogna, e molte volte possano avere un qualche significato. Ma i sogni sono spesso intesi nel senso di obiettivi: e io ne ho molti.

Premi importanti vinti:

Primo posto premio regionale i fbb e secondo posto nazionali. 4° posto in un gran prix e ho partecipato a gare internazionali come l’arnod a Barcellona e un’altra gara a Milano.

Parlaci dell’inizio della tua carriera. Ho cominciato per gioco, poi è diventata una vera e propria passione. Ho voluto mettermi alla prova. Sono molto determinata e sono riuscita a sorprendere anche me stessa. Grazie anche a mio marito che mi ha aperto le porte di questo meraviglioso mondo. Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci? Un donna con gli attributi,  una moglie che si fa in 4 per far sì che tutto sia perfetto: Lavoro, Casa, Marito e preparazione gare.

Ci racconti tutto dall’inizio come ti sei avvicina a questo sport? Io e mio marito abbiamo una palestra, è capitato di organizzare degli eventi tra cui una volta  una competizione sportiva.. lì è scattata qualcosa che mi ha fatto innamorare di questo mondo ..  Amo mettermi alla prova e superare me stessa.

Poi da lì cos’è successo?

Iniziai la preparazione con il mio attuale coach Filippo Masucci.. Anche lui incredulo che avrei continuato questo percorso invece riuscì a stupire tutti e a diventare un vera atleta.

Cosa ti piace di questo sport?

Questo sport dico sempre che non è per tutti devi avere una gran forza di volontà e tanta determinazione è sacrificante e alcune volte annulli la tua vita sociale  Ma ti dà anche tante soddisfazioni. Prima un corpo scolpito e secondo i titoli che vinci che sono delle vere e proprie soddisfazioni personali.

Hai un motto?: Sui bilancieri e giù i pensieri.. Questo sport ti aiuta ad essere più forte. Cosa significa per te essere bella? Essere bella e stare bene con se stessi. Chi ha stabilito che esistono dei canoni di bellezza. La bellezza e soggettiva?  Tu ti senti bella? Lascio giudicare gli altri Credi in Dio? o meglio a cosa credi? Certo che credo in Dio.  Pensi che questo spot ti abbia cambiato? e se sì in cosa? Si mi ha tirato fuori il mio vero carattere e la determinazione.  Molte volte si sente parlare di un eccessivo utilizzo di integratori tu cosa ne pensi a riguardo? Che ognuno è libero di fare della propria vita ciò che vuole. Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto? Devo dire di no. La mia motivazione era salire sul palco e questo mi rendeva più agguerrita che mai. Credi nell’amore? Si. Non a caso sono sposata. Oggi cosa rara … amo mio marito lui mi ha fatto credere nell’amore.  La tua cucina preferita? Sono di buona forchetta, amo mangiare soprattutto le schifezze. Il dover rinunciare spesso a mangiare anche solo un quadratino di cioccolato è pesante. Soprattutto per il nostro cervello. Ma la nostra alimentazione diventa un vero e proprio nutrirsi di ciò che ti serve non mangiare quello che ti piace quindi quando sono off… mangio tutto quello che mi è mancato

Il piatto che ami cucinare di più?  Farfalliste al salmone, zecchinette, ma anche la carbonara.  Il tuo rapporto con l’ambizione? L’ambizione ci deve essere in questo sport.  Ma non si deve eccedere.

Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba? Beh…  Vesto quasi sempre sportiva. Ma amo anche molto un jeans e una camicia e ogni tanto un tacco ci sta.

Una tua citazione una frase che ripeti spesso: Se vuoi puoi! Lo ripeto alla ragazze che mi dicono che vorrebbero essere come me ma pensano di non riuscirci volere è potere e se si desidera tanto una cosa bisogna lottare e fare sacrifici per ottenerla.

Un ultima domanda … il senso della vita? Ognuno può dare un opinione diversa sul senso della vita io amo la vita e amo la mia vita cerco di cogliere più possibile da quello che mi dona.

DEBORA

 

 

Monica Montalbano : Non è mai troppo tardi per essere ciò che sei…

The-Bold-Fontd.jpg

Non è mai troppo tardi per essere ciò che sei… ti svegli al mattino con una gran voglia di affrontare la tua giornata. Hai chiaro cosa c’è da fare e soprattutto perché lo stai facendo e di conseguenza sei pronto ad affrontare le sfide che ti aspettano. Monica Montalbano Personal Trainer – Coach Mental , segno Bilancia inizia così con questa bellissima frase la nostra intervista.

Monica è una donna speciale che parla di confine tra le persone che abbandono e quelle diverse, quelli che riescono, quelli che fanno la differenza… non è facile questa disciplina, anzi è difficile cambiare le proprie abitudini per inseguire un sogno…  In questo sport si va incontro a mille delusioni, molti fallimenti, ma l’importante non abbandonare il tuo sogno di essere migliore… è davvero importatane credere che tutti possono farcela… poi aggiunge: Per Questo Vorrei essere ricordata come una donna che ha saputo dare alle altre donne la giusta motivazioni, determinazione, autostima e un corpo  di cui andare fieri cerco di guardare il lato migliore in tutto quello che faccio nel mio lavoro, mi piace, mi rilassa, mi gratifica. Mi piace vedere che le persone che seguo migliorano giorno dopo giorno. Queste sono tutte motivazioni intrinseche: faccio questa attività perché è l’attività in sé che mi soddisfa. Questa è la novità della mia vita… no l’orologio che scandisce il proprio tempo…  Migliorare me stessa insieme agli altri che mi circondano.

Tra i premi vinti

2012 prima classificata gran Prix fed Nbbui cat shepe. 2013 2″ classificata campionato italiano fed Nbbui cat figure. Mondiali coppia 2′ classificati Slovenia 2014 Gran Prix fed Nabba prima classificata categoria fitness. 1′ classificati categoria coppie. 2015 2′ classificata campionato italiano cat Fitness Fed IBFA . 3 Classificata Universo cat Fitness 2017 1′ classificata campionato italiano IBFA . 1′ Classificata campionato italiano NBBUI 1′ classificata Universo fed IBFA categoria Bikini over 35

Riconoscimenti professionali esempio attestati:

Nutrizione e integrazione / Ginnastica Posturale/Istruttore fitness 1’2’3′ livello /Danze caraibiche/baby Fit/ Personal Trainer Aging – Anti Aging

Quando hai iniziato il tuo percorso sportivo? Nel 2000 inizio come istruttore in palestra, sala corsi e bodybuilding allora vivevo a Torino, dopo 10 anni decido che ero pronta per diventare Personal Trainer inizia così il mio percorso. Nel 2012 decido di gareggiare dopo la morte di mio padre e dopo 12 anni di allenamento sentivo il bisogno di un obiettivo. Qui vinco la gara e incontro l’amore. Mi trasferisco a Brescia è stata la scelta più importante della mia vita e la più bella esperienza che potessi fare. Brescia mi ha accolto a braccia aperte apro la mia partita IVA e comincio il mio percorso da libera professionista, amo il mio lavoro il mio team tutto al femminile.

Ci racconti tutto dall’inizio come ti sei avvicina a questo sport?

Tutto iniziò per caso nel 2000 quando 2 anni prima per un blocco all’anca dx mi venne diagnosticata dal medico sciatalgia acuta che mi consiglia di evitare qualunque attività e mi riempie di antidolorifici. Finisce la mia carriera dedicata alla danza. Ho utilizzato i farmaci prescritti x due anni senza risultati definitivi. Un medico giovane 40 enne mi indica un percorso diverso: Montalbano vada in palestra si affidi ad un professionista del settore. Dopo 2 mesi tra osteopata e Palestra il dolore scompare ed il mio sogno comincia inizio a studiare per raggiungere il sogno di diventare Personal Trainer per 10 anni mi dedico a fare l’istruttore in palestra, cerco di imparare il più possibile. Poi dopo vari corsi decido che è arrivata l’ora di fare il PT.

Pensi che questo spot ti abbia cambiato? Si mi ha resa una Donna indipendente, Mi ha permesso negli anni di migliorare me stessa e le mie clienti (che chiamo WONDER ) Mi ha resa GUERRIERA prima ero una pulcina, spaventata.

Come ti vedi tra 5 anni? : Una donna con 5 anni in più . Con la stessa passione che mi arricchisce l’anima ogni giorno di più Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci? Una Donna Forte, Determinata, Coerente, Sensibile a volte fragile e Troppo diretta. Solare, Gioiosa con un grande cuore. I miei difetti? ne ho un sacco non posso dirli ha! ha! Ha

Cosa ti piace di questo sport? Mi dà grinta, Forza, Nei momenti peggiori e’ il mio massimo sostenitore, Alza la stima, Cura il mio corpo e la mia mente. Nei momenti tristi alzare i pesi e sentire i paesi che fanno rumore uno contro l’altro è musica per le mie orecchie, questo sport porta via ansia e malumore, scarica le tensioni, ma soprattutto la RABBIA. Cosa significa per te essere bella? La donna è bella. L’interiorità la spiritualità il rispetto, l’educazione, l’altruismo questo è essere belle Tu ti senti bella? Si ma da piccola mi sentivo bruttina. Credi in Dio? o meglio a cosa credi? Credo in Dio, negli Angeli nell’universo, credo nella spiritualità interiore.

Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto?  No. Mai sono formata e preparata per non mollare mai.

Credi nell’amore? Con tutta me stessa. Se hai la fortuna di incontrare L’AMORE quello vero, quello che ti toglie il respiro ogni volta che lo guardi, quello che è travolgente meraviglioso e passionale, quell’amore che ti prende la pancia, e non ti porta più nemmeno a ragionare. Ed io questa fortuna l ho avuta. QUESTO MI BASTA

il tuo rapporto con l’ambizione? Ottimo … Sono Ambiziosa anche se molte volte l’ambizione si trasforma in ossessione è l’ossessione non porta mai nulla di buono.
Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba? Adoro l’eleganza ed essere fine ma nel mio armadio non possono mancare un paio di leggins per allenarmi
Hai un motto? Ama te stessa solo così saprai amare gli altri incondizionatamente, cio’ non significa essere EGOISTI o EGOCENTRICI. Ma se ti ami e stai bene con te stesso non sarai mai un peso per gli altri e potrai amare con tutta te stessa/o

Una tua citazione una frase che ripeti spesso: Non mollare mai anche quando tutto sembra buio, c’è la luce che illumina il tuo cammino.

 

k

Ottavia Mazza :Allegra e dolcissima, si batte per i diritti delle donne

VALERIA-MAZZA

 

 

 

 

 

OTTAVIA-MAZZA.jpg

VALERIA-MAZZA-MAGAZIONE-

Allegra e dolcissima, Ottavia Mazza si batte per i diritti delle donne e in difesa degli animali.  È una chiacchierona… l suo sorriso smagliante, alla Julia Roberts, e il particolare glamour conquistano rapidamente  migliaia fan su piattaforme social, Il suo essere poliedrica e quel suo modo di concepire il proprio lavoro come una missione – Ottavia una gentilezza, una benevolenza e un entusiasmo quasi infantili, capaci di ammansire anche il più burbero dei giornalisti.  Oggi la intervista c’è molta curiosità intorno a questo personaggi iniziando dal suo nome che deriva dal latino Octavius a cui appartenne anche Augusto. Ottavia è una giovane promessa in molti settori,  giocare con la sua immagine tra moda, fitness, fino al cinema a 360°

Il mio percorso Scolastico: Liceo scientifico il suo segno zodiacale è Pesci, la sua Musica preferita Pop/rock Tra i premi vinti Regionale 2017, Trofeo Fitness Lab, Etna Fitness, Serge Nubret Classic.  Iniziamo subito con una domanda a bruciapelo… Cosa significa per te essere bella? Là bellezza è puramente soggettiva
tu ti senti bella? Non mi sono mai sentita bella, ma forse è un bene. Chi si sente bella spesso se la “tira” e il più delle volte non può nemmeno permetterselo!  Con una domanda a
Ottavia ci racconti come ti sei avvicina a questo sport?

Ho iniziato ad andare in palestra una decina di anni fa circa sotto consiglio del mio medico, ero la persona più pigra e “anti-sport” del mondo! Tanto che al liceo mi hanno lasciato come materia proprio “l’educazione fisica “. E guardate dove sono adesso! La vita è imprevedibile e forse è proprio questo uno degli aspetti più belli, c’è sempre tempo per migliorarsi basta volerlo e puoi raggiungere veramente qualsiasi traguardo!
Come nasce l’idea di avvicinarsi questo spot?

Ho iniziato nel 2015 partecipando alla mia prima gara fitness al gran prix Wabba World a Messina, esattamente il 10 Maggio. Ho iniziato per gioco senza una vera e propria preparazione atletica, non avevo nessuno che mi seguisse mi allenavo semplicemente in palestra come tante altre ragazze.
Quando ho messo piede su quel palco ho capito quale doveva essere la mia strada, per la prima volta mi sono sentita nel posto giusto al momento giusto.
L’anno successivo ho ripareggiato in un’altra federazione, Wabba Internazional, partecipando al regionale a Carini il 21 Maggio 2016 nella categoria “Model” qualificandomi per il nazionale a Verona dove arrivai seconda.
A quel punto capì di avere delle potenzialità e decisi di farmi seguire da un vero e proprio preparatore, Angelo Giustiniani. Da quel momento iniziò la mia trasformazione e la mia collaborazione con Nutrilife.it per la sponsorizzazione del grande marchio di integrazione sportiva ISATORI.
Nel 2017 ho partecipato a ben 7 gare tra cui 4 vinte, un terzo posto al rinomato “Trofeo Due Torri” e un sesto posto al Mr. & Ms Universe a Budapest.

Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci?

Sono una ragazza molto umile, caparbia, determinata e ambiziosa.  Se mi fisso degli obiettivi è solo questione di tempo ma in un modo o nell’altro raggiungerò la meta.
Sono una persona molto sincera e onesta, amo coltivare sogni e passioni.

Cosa ti piace di questo sport?

Mi piace come mi fa sentire. Mi fa stare bene, mi scarica da tutte le tensioni che accumulo durante la giornata e mi fa sentire viva! Ad ogni ripetizione cerco di dare sempre il massimo e superare i miei limiti. È proprio questo che fa il bodybuilding, ti spinge a dare il meglio. E ti insegna che quando la vita cerca di buttarti giù devi trovare tutta la forza che hai per risollevarti… proprio come alzi il bilancere durante uno “squat”.

Credi in Dio? o meglio a cosa credi? Credo in Dio ma non mi definisco Cristiana. Pensi che questo spot ti abbia cambiato anche mentalmente? Ovviamente ti plasma non solo fisicamente ma soprattutto mentalmente! È dedizione, sacrificio, costanza, disciplina… Molte volte si sente che l’utilizzo eccessivo di integratori possa nuocere alla salute tu cosa ne pensi a proposito?

Ogni cosa se utilizzata nel modo scorretto può far male. Io utilizzo diversi integratori e non ho mai avuto nessun problema!! Bisogna ben capire l’importanza dell’integrazione e il loro utilizzo e scegliere le migliori marche in commercio per evitare il più possibile l’insorgere di problemi (come ad esempio digestivi) e anche per avere i migliori risultati a livello fisico. Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto? Ci sono stati diversi momenti in cui ho avuto grossi problemi ed ho rischiato di non poter gareggiare. Solo quest’anno ho avuto ben 2 infortuni a ridosso delle gare estive e invernali, ma la voglia di salire su quel palco ha sempre vinto su tutto.
È proprio quando le circostanze della vita ti mettono in ginocchio che esce la tua parte più forte e la tua vera determinazione!
La tua cucina preferita? Italiana senza alcun dubbio! Il piatto che ami cucinare di più? Dolci di ogni tipo!! Ahimè..!! Sei abiziosa? Sono molto ambiziosa!! Ma ho anche i piedi ben saldi per terra! Descrivi il tuo stile. Che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba? Ovviamente tute di ogni tipo! Amo stare comoda! Che uso ne fai dei social? Utilizzo sia Facebook che Instagram ma non ne sono ossessionata. Potrei vivere benissimo anche senza! Una tua citazione una frase che ripeti spesso: “Don’t ever be afraid to go for what you want” . Non è mia, ma sicuramente è tra le mie preferite.  il tuo rapporto con la cioccolata? Odio e amore…la amo ma ovviamente non posso abusarne! ei ottimista o pessimista sul futuro?Sono ottimista! È l’unico modo per guardare al futuro altrimenti si parte già sconfitti in partenza! Che rapporto hai con la rete? Qual è il tuo social network preferito? Per quale motivo? Il mio preferito è instagram perché fondamentalmente utilizza immagini per raccontare la tua vita…

Maurizio ceselli “non mollare mai”

MAURIZIO

La prima intervista di cover man a Maurizio ceselli   bodybuider ex campione del mondo wabba. Maurizio è uomo che fatto di una frase una vera ragione di vita “non mollare mai” questa citazione mi appartiene e lo voglio dare come consiglio a tutti i lettori…  Indicazioni e pillole di saggezza che possono aiutare chiunque a trovare lo stimolo per cominciare questo sport nel tempo e la tenacia di portarla avanti fino all’obiettivo finale, senza mollare mai, nonostante le inevitabili crisi e le difficoltà che si incontrano lungo il cammino. Maurizio ceselli   ex campione mondiale wabba, il suo segno zodiacale è scorpione racconta dell’inizio della sua carriera come una casualità, un gioco diventata passione poi è arrivato il successo… ed è così che accadono le cose, devi cogliere sempre l’attimo Carpe diem poi arriva un  giorno che  ti guardi allo specchio e vedi quell’ immagine che hai sempre cercato, senza dimenticare l’abnegazione assoluta, il sacrificio, una continua sfida solo contro i pesi e il tuo limite, ma alla fine vieni ricompensato anche mentalmente riesci ad affrontare meglio la vita con forza e più coraggio., voglio aggiungere  che dice questo sport e fantastico fatto di persone capaci di comunicare, di scambi culturali in tutto il mondo, un modo per migliorare sempre se stessi e per poi  essere ricordati come tanti comuni mortali che hanno dato un piccolo contributo a questa società  io in particolare vorrei essere ricordato per la mia frase… AMERICAN STYLE…

 

In poche parole, la lettura di questa piccola intervista rappresenta una grande iniezione di fiducia che vi farà vedere le cose con occhi diversi dal solito, sicuramente in maniera assai più positiva. Forza e coraggio, dunque!

Un ultima domanda … il senso della vita?

ESSERE UNICO TRA LA FOLLA…

 

Intervista a Daniela Vincenzi

vincezi

Voglio una vita spericolata…  Sì perché Daniela Vincenzi la sua vita spericolata la vive tutti i giorni… ma per raccontare la sua storia come direbbe il buon Carlo Lucarelli facciamo un passo indietro.

Daniela si è diplomata in operatore del benessere indirizzo estetico, all’età di 18 anni ha acquisito i primi diplomi sportivi come la cintura nera 1 dan Kick boxing successivamente ha ampliato le sue conoscenze e passioni nel fitness qualificandomi come insegnante fitness musicale e personal trainer, successivamente si è classificata terzo posto Hercules Olympia Italia Categoria Shape. La sua carriera inizia nel tardo novembre 2016, Daniela decide di gareggiare nella federazione Wabba International Italia per la prima volta nella categoria model, successivamente nel corso del 2017 ha partecipato al campionato del Triveneto successivamente a Rimini in giugno al trofeo fisicomania in categoria Bikini +165 portando a casa un 5 posto su 11 atlete.  La sua ultima competizione risale al 10 Dicembre scorso dove ha finalmente trovato posto nella categoria Shape ottenendo il 3 posto su 8 atlete in campo internazionale, per questo successo Daniela ringraziare il suo preparatore nonché suo marito Alberto Piovan.
Restando nel mondo del fitness ci racconti come ti sei avvicina a questo sport?

Ho sempre ammirato il body building in tutti i suoi aspetti, ma amo soprattutto il culturismo degli anni 80, mi sono sempre sentita stimolata nel cambiare il mio fisico così mi sono lanciata verso questo mondo bello ma faticoso. Cosa ti piace di questo sport? Tutto, sentire dolore in allenamento per i pesi usati, l’alimentazione semplice ma molto importante il vedere cambiate il mio fisico e farlo diventare come desidero. Il periodo pre gara dove vedi il lavoro fatto nei mesi è veramente una sensazione unica. Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto? Mi si è presentata un’occasione dove sarebbe stato facile mollare tutto, ma ho preso il toro dalle corna ho lavorato ancora di più e ho preso le mie soddisfazioni Una tua citazione una frase che ripeti spesso Tu sei la tua motivazione Sulla base di questa frase mi sembra aver capito che sei ottimista lo sei? Si molto.  Chi sono dei riferimenti o una persona in particolare che ti ha aiutato a nei momenti più difficili?  Mio marito che è sempre al mio fianco e mi sostiene in tutto. Come ti vedi tra 5 anni? Mi piacerebbe giungere al professionismo per confrontarmi con atlete internazionali e crescere nel mio percorso sportivo il tuo rapporto con i social? Condivido la mia quotidianità ma senza che i social prendano sopravvento sulla mia vita privata

Una domanda che facciamo a tutti cosa significa per te essere bella? Essere bella per me significa stare bene con me stessa, piacermi e sentirmi sicura Tu ti senti bella?Da poco tempo ho imparato a piacermi e a capire che è giusto e sentirsi bella è lecito e fa parte di me Che segno sei Daniela? Leone Musica preferita: Rock e metal Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci? Mi definisco come una persona obiettiva e determinata.  Cerco sempre di arrivare a destinazione dei miei desideri e progetti. Credi in Dio? o meglio a cosa credi? Si, Credo che ci sia qual cosa… Pensi che questo spot ti abbia cambiato? E se sì in cosa? Questo sport mi sta cambiando Mi dona sicurezza e motivazione mi spinge a dare sempre il meglio di me Come ti piacerebbe essere ricordata? Come una professionista nel body building …e magari chissà per qualche altro progetto segreto che bolle in pentola Credi nell’amore? Si l’amore è parte della mia vita l’amore per me è mio marito Alberto Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba? Il chiodo in pelle e qualche accessorio leopardato

Un ultima domanda … il senso della vita? Bella domanda, il senso della vita è ciò che creo ogni giorno, mio marito i miei cani che sono la mia famiglia, le amicizie vere che conto sulle dita della mano.
Daniela-Vincenzi

Daniela-Vincenzi-intervista

a spericolata…  Sì perché Daniela Vincenzi la sua vita spericolata la vive tutti i giorni… ma per raccontare la sua storia come direbbe il buon Carlo Lucarelli facciamo un passo indietro. Daniela si è diplomata in operatore del benessere indirizzo estetico, all’età di 18 anni ha acquisito i primi diplomi sportivi come la cintura nera 1 dan Kick boxing successivamente ha ampliato le sue conoscenze e passioni nel fitness qualificandomi come insegnante fitness musicale e personal trainer, successivamente si è classificata terzo posto Hercules Olympia Italia Categoria Shape. La sua carriera inizia nel tardo novembre 2016, Daniela decide di gareggiare nella federazione Wabba International Italia per la prima volta nella categoria model, successivamente nel corso del 2017 ha partecipato al campionato del Triveneto successivamente a Rimini in giugno al trofeo fisicomania in categoria Bikini +165 portando a casa un 5 posto su 11 atlete.  La sua ultima competizione risale al 10 Dicembre scorso dove ha finalmente trovato posto nella categoria Shape ottenendo il 3 posto su 8 atlete in campo internazionale, per questo successo Daniela ringraziare il suo preparatore nonché suo marito Alberto Piovan.
Restato al mondo del fitness ci racconti come ti sei avvicina a questo sport? Ho sempre ammirato il body building in tutti i suoi aspetti, ma amo soprattutto il culturismo degli anni 80, mi sono sempre sentita stimolata nel cambiare il mio fisico così mi sono lanciata verso questo mondo bello ma faticoso. Cosa ti piace di questo sport? Tutto, sentire dolore in allenamento per i pesi usati, l’alimentazione semplice ma molto importante il vedere cambiate il mio fisico e farlo diventare come desidero. Il periodo pre gara dove vedi il lavoro fatto nei mesi è veramente una sensazione unica. Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto? Mi si è presentata un’occasione dove sarebbe stato facile mollare tutto, ma ho preso il toro dalle corna ho lavorato ancora di più e ho preso le mie soddisfazioni Una tua citazione una frase che ripeti spesso Tu sei la tua motivazione Sulla base di questa frase mi sembra aver capito che sei ottimista lo sei? Si molto.  Chi sono dei riferimenti o una persona in particolare che ti ha aiutato a nei momenti più difficili?  Mio marito che è sempre al mio fianco e mi sostiene in tutto. Come ti vedi tra 5 anni? Mi piacerebbe giungere al professionismo per confrontarmi con atlete internazionali e crescere nel mio percorso sportivo il tuo rapporto con i social? Condivido la mia quotidianità ma senza che i social prendano sopravvento sulla mia vita privata

Una domanda che facciamo a tutti cosa significa per te essere bella? Essere bella per me significa stare bene con me stessa, piacermi e sentirmi sicura Tu ti senti bella?Da poco tempo ho imparato a piacermi e a capire che è giusto e sentirsi bella è lecito e fa parte di me Che segno sei Daniela? Leone Musica preferita: Rock e metal Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci? Mi definisco come una persona obiettiva e determinata.  Cerco sempre di arrivare a destinazione dei miei desideri e progetti. Credi in Dio? o meglio a cosa credi? Si, Credo che ci sia qual cosa… Pensi che questo spot ti abbia cambiato? E se sì in cosa? Questo sport mi sta cambiando Mi dona sicurezza e motivazione mi spinge a dare sempre il meglio di me Come ti piacerebbe essere ricordata? Come una professionista nel body building …e magari chissà per qualche altro progetto segreto che bolle in pentola Credi nell’amore? Si l’amore è parte della mia vita l’amore per me è mio marito Alberto Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba? Il chiodo in pelle e qualche accessorio leopardato

Un ultima domanda … il senso della vita? Bella domanda, il senso della vita è ciò che creo ogni giorno, mio marito i miei cani che sono la mia famiglia, le amicizie vere che conto sulle dita della mano.

Intervista Roberta Piras: tutto da rifare…

roberta-paris

Sguardo orientale, coraggiosa come un ghepardo oggi intervistiamo Roberta Piras atleta prossima a Personal Trainer nata a Cagliari. Roberta è diplomata Liceo linguistico il suo segno Sagittario ama la Musica Anni 80/90 un giorno vorrebbe incontrare Jean Claude Van dame i suoi idoli preferito. Attualmente lavora in una clinica come odontoiatrica.

Tra i premi vinti:

  • 2° classificata categoria Shape woman campionato ligure N.B.B.U.I 2016,
  • 3° classificata campionato italiano N.B.B.U.I 2016
  • Wabba trofeo cult fitness Torino 2° classificata
  • Rimini Classic 2° classificata
  • BBF 3 classificata body fitness 2017.

    Tra le tante cose va ricordato che Roberta sta per diventare una personal trainer come e alla domanda cosa vedi quando ti guardi allo specchio risponde Semplicemente me stessa!

Ci racconti tutto dall’inizio come ti sei avvicina a questo sport?

Ho sempre praticato sport a livello agonistico sin da molto piccola. Diversi sport, diverse arti marziali, il nuoto, l’atletica. Sono cresciuta in mezzo ai maschi! Ho sempre combattuto come se fossi stata uno di loro…volevo essere forte, coraggiosa, testarda come loro. Infatti mi sono arruolata nell’esercito italiano, e la competizione con l’essere maschile, era stupenda e di grande stimolo! I ragazzi mi rispettano tutti infatti! Sono sempre stata attirata da quei fisici che vedevo nelle copertine di body building.  Eh…mi sono sempre detta, che prima o poi anch’io avrei ottenuto un fisico simile al loro.

Cosa ti piace di questo sport?

Il dolore, i pianti, la fatica, il sudore, fanno parte delle gioie, soddisfazioni personali che hai ogni giorno quando ti guardi allo specchio…e pensi…beh finalmente ce l’ho fatta! Costanza, dedizione, forza, volontà, passione, sono alla base di tutto!

Hai un motto?

Il mondo non è tutto rose e fiori è davvero un posticcio misero è sporco e per quanto forte tu possa essere, se glielo permetti ti mette in ginocchio e ti lascia senza niente per sempre. Ne Io, ne tu, nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l’importante e come sai resistere ai colpi, come incassi, e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti… Così sei un vincente.

Cosa significa per te essere bella? Bello è ciò che piace…la bellezza è soggettiva.  Tu ti senti bella? Un tipo sì
Credi in Dio? o meglio a cosa credi? Si credo in Dio, negli ufo…credo! Pensi che questo spot ti abbia cambiato? e se sì in cosa? Mi ha solo rafforzato ancor di più! Molte volte si sente parlare di un eccessivo utilizzo di integratori tu cosa ne pensi a riguardo? Ognuno è libero di fare della propria vita, ciò che vuole, quello che gli fa star bene. Non giudico. Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto? : É normale che ci siano alti e bassi…Siamo umani…siamo fatti di carne é ossa…quello che conta è non mollare mai, guardarsi in dietro e vedere sempre da dove si è partiti!

Credi nell’amore?: Beh….dipende.. La tua cucina preferita? La cucina della mamma, ma amo anche tutti i piatti orientali.  Il piatto che ami cucinare di più? Mi piace cucinare tutto…. Ho lavorato anche in cucina come aiuto cuoca, quindi mi piace far tutto. Il tuo rapporto con l’ambizione? Cerco di dare sempre il meglio.  Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba? Cosa non deve mai mancare? Le pellicce d’inverno, e i vestiti sexy d’estate.  Come ti piacerebbe essere ricordata da 100 anni?  Come una donna che ha sempre combattuto per i suoi valori e i suoi sogni.  il tuo rapporto con i social? : Buono Una tua citazione una frase che ripeti spesso: Daje tuttaaaaa il tuo rapporto con la cioccolata?: Ne mangio pochissima Sei ottimista o pessimista sul futuro?: Ottimista, voglio pensare bene.

Chi sono dei riferimenti o una persona in particolare che ti ha aiutato a nei momenti più difficili? : Ogni volta che cado….mi rialzo da sola!
Cmq la famiglia.

Un ultima domanda … il senso della vita? La vita non ha prezzo…
Ringrazio i miei, d’esistere!

Intervista a Caterina Guazzo: la forza dell’autostima

Caterina-Guazzo

Caterina Guazzo nata a Soave laureanda in scienze motorie il suo segno Bilancia la sua attrice preferita Angelina Jolie. Il suo motto di sempre: “Volere è potere nulla è impossibile e questo non significa che sia tutto facile… ma del resto la vita ci mette davanti a sfide ogni giorno e sta a noi stessi affrontarla nel modo migliore” Oggi abbiamo 

Caterina Guazzo: Se fosse un opera d’arte sarebbe un Tamara de Lempicka, chi legge fino in fondo questo articolo solo per curiosità, trovare in Caterina una personaggio a cui appassionarsi tanto da sentirne la mancanza ancor prima di giungere all’ultimo rigo di questa intervista.  Caterina Guazzo, la protagonista della prima copertina GOLD è una veterana del fitness dotata di forte personalità e autostima :  ” L’autostima è la qualità che può aiutarci ad affrontare ogni tipo di situazione, perché significa conoscere i propri limiti e investire sui propri punti di forza” ma Caterina è anche una sentimentale, passionale, sognatrice,  innamorata della vita  per lei  l’amore  non è una cosa tranquilla, non è delicatezza, confidenza,  comprensione, gentilezza, rispetto, per Caterina l’ Amore appartiene all’enigma come la sua natura.  Bene… l’enigma si colloca tra le figure mitologiche greche di solito non si risolvono proprio su questa base che abbiamo chiesto ad Caterina di rispondere alle nostro domande per comprendere le sue qualità come l’ottimismo: Ottimista cerco di vedere sempre il lato positivo anche in situazioni spiacevoli

 

Caterina quando inizia il tuo percorso?

Giocavo a pallavolo poi per infortunio ho dovuto smettere e ho iniziato ad allenarmi in palestra ed è stato subito amore! Ho incontrato un bravissimo PT che mi ha insegnato a sollevare pesi e mi ha fatto capire che se volevo risultati e volevo scolpire il mio fisico i corsi non servivano a nulla… mi disse che geneticamente ero portata per questo sport così mi preparai per la mia prima gara e ottenni subito il primo posto nel 2015 al Trofeo due torri

Premi importanti vinti?

La gara più importante in Italia al primo colpo vinsi il titolo più prestigioso in Italia di Campionessa ITaliana nella federazione più importante IFBB

 

Come ti vedi tra 5 anni?

Realizzata nella mia carriera di atleta e lavorativa e perché no mi piacerebbe diventar madre non troppo tardi Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci?: Una ragazza semplice con i valori che mi hanno insegnato i miei genitori e una sognatrice Ci racconti tutto dall’inizio come ti sei avvicina a questo sport?: Come dicevo é nato tutto per caso dopo aver abbandonato la pallavolo e grazie al personal trainer della palestra che ho frequentato Cosa ti piace di questo sport Che sei tu stesso l’artefece del tuo successo dipende tutto dalla forza di volontà che si ha e dal volere. Cosa significa per te essere bella? Star bene con se stesse guardarsi e piacersi Pensi che questo spot ti abbia cambiato? e se sì in cosa? : Si oltre lo stile di vita che comporta mi ha fatto capire che per ottenere quello che si vuole ci sono sempre dei sacrifici da fare ma poi la soddisfazione é molto più grande Molte volte si sente parlare di un eccessivo utilizzo di integratori tu cosa ne pensi a riguardo? : Penso c’è un limite a tutto e penso che spesso vengano usati in maniera eccessiva per ottenere un risultato che non é mai stato ottenuto…. Io penso che un uso eccessivo non faccia di certo essere un atleta un campione non è quello che lo fa Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto?  Ci sono stati momenti difficili sì ma non ho mai pensato di abbandonare poiché è una passione che mi scorre nelle vene e non riesco far a meno di mangiare bene e allenarmi La tua cucina preferita? La cucina di mamma Il piatto che ami cucinare di più?  Ultimamente cucino di giorno in giorno riso pollo e verdure… ma amo cucinare i dolci il tuo rapporto con l’ambizione? Credo sia fondamentale per crescere Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba? L’abito elegante e il tacco Come ti piacerebbe essere ricordata da 100 anni?  Come una ragazza semplice con le idee chiare  Una tua citazione una frase che ripeti spesso: Credi in te stesso Chi sono dei riferimenti o una persona in particolare che ti ha aiutato a nei momenti più difficili?  Le mie sorelle a cui voglio un bene immenso sono un parte del mio cuore

Un ultima domanda … il senso della vita?

La vita è un dono meraviglioso… Ma per viverla al meglio io credo che donare agli altri sia una cosa bellissima soprattutto a chi ci circonda

 

 

 

 

 

Intervista Federica Pagnin:“Non lottare per avere successo, ma per essere di valore: “Albert Einstein”

 “Non lottare per avere successo, ma per essere di valore: “Albert Einstein” così esordisce Federica Pagnin atleta quarantaduenne nata Jesolo segno zodiacale Pesci. Per lei la serenità è la cosa più importante.  Questo lo si capisce anche dal suo motto: Si lascia quel che va si prende quel. Che viene.   Federica ama il Rock e latina il suo attore preferito S. Stallone Tra cinque anni si vede Come oramentre se mi guardo allo specchio vedo una sognatrice tenace e grintosa, per Federica il concetto di bello equivale all’armonia interiore ecco perché mi senso bella.
Parlaci dell’inizio della tua carriera

Praticato sport a livello agonistico fin dai tempi delle scuole medie… Dall’atletica leggera alla Mountain bike alla danza caraibica e ora al bb

Premi importanti vinti?

2016: Primo posto bikini over 35 Ponsacco, primo posto Triveneto Vicenza bikini over 35, quinta ai campionato italiani Verona bikini over 35 e sesta ai mondiali bikini over 35. Nel 2017 primo posto Triveneto Vicenza Cat. Shape, secondo posto campionati italiani Catanzaro Cat. Shape, prima classificata a Perugia trofeo sergey nubret Cat. Shape selezione per miss universo ungheria alla quale nn ho potuto partecipare Per problemi di lavoro e famiglia, secondo posto trofeo Hercules olymia vicenza Cat. Shape

Ci racconti tutto dall’inizio come ti sei avvicina a questo sport?

Delusioni d’amore mi hanno portato a vivere la palestra in modo forte costante e determinato

Cosa ti piace di questo sport?

Il percorso arduo non facile visto la vita frenetica che ho. Con due lavori e un figlio. Mi piace fissare l’obiettivo è. Oltrepassare! Mi piace la trasformazione esterna ed interna si me stessa.

Credi in Dio? o meglio a cosa credi?

Credo in Dio. Prego ogni sera prima di dormire.

Pensi che questo spot ti abbia cambiato? e se sì in cosa?

Si mi ha cambiato! Già forte di. Mio mi ha reso maggiormente forte tenace grintosa e determinata. E più sicurezza

Molte volte si sente parlare di un eccessivo utilizzo di integratori tu cosa ne pensi a riguardo?

Integratori intesi come proteine multivitaminico aminoacidi e quanto altro servono in questo sport. Li trovi ovunque anche al supermercato! Sono utili a tutti in caso di carenze.

Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto?

Ah sì…. Ma l’obiettivo spingeva più dello sconforto. …

Credi nell’amore? Si la sua forza non ha eguali.

La tua cucina preferita?: Pizza!!!  Risotti!!!!  Il piatto che ami cucinare di più? I funghi! !!!!
mentre del tuo rapporto con l’ambizione cosa mi dici? Non sono ambiziosa…. Ma. Mi piace arrivare dove voglio arrivare. Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba? Jeans e top … Tuta aderente. Abiti lunghi ed eleganti…

Come ti piacerebbe essere ricordata? Come una donna determinata.

Il tuo rapporto con i social?

Mi piacciono. Gestisco dover se pagine

Una tua citazione una frase che ripeti spesso:
Prendo quel che viene lascio quel che va
Sei ottimista o pessimista sul futuro? Ottimista Chi sono dei riferimenti o una persona in particolare che ha aiutato a nei momenti più difficili?  Mio figlio e gli Amici veri intimi …me: Federica

Un ultima domanda … il senso della vita? Semplicemente vivere!

Federica Pagnin
Federica Pagnin

Federica PagninFederica Pagnin copertina intervista

 

 

 

Antonella Licciardi: Cerco di mantenere la mia unicità’…

dd

Antonella Licciardi nata a Bari lei è una Wellness, fotomodella, il suo volto più volte prestato a pubblicità nazionali, Antonella oltre ad essere una Wellness è una persona semplice e dice: Cerco di mantenere la mia unicità’… l’esperienza della vita vissuta giorno dopo giorno come una grande esperienza…   Diploma liceo linguistico (inglese tedesco e spagnolo) segno Gemelli tra i premi vinti: 1 notte delle stelle 2017/ 1 ludus maximus, il suo motto: Il dolore che senti oggi, sarà la forza che proverai domani. Allora partiamo con una semplice domanda in modo da farti conoscere meglio, esempio la tua cucina preferita? … mi piace la cucina italiana e anche quella giapponese Mi piace cucinare un po’ di tutto, e dire il vero Sei brava a cucinare? Credo di sì in effetti ogni cosa ha preparo mi riesce alquanto bene 

Parlaci dell’inizio della tua carriera

Ho iniziato a gareggiare da qualche mese. Ad oggi ho partecipato a due gare, portando a casa ben due primi posti

Come ti vedi tra 5 anni?

Tra 5 anni spero di avere una palestra tutta mia, e di accompagnare tante ragazze come me in questo fantastico percorso

Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci?

Oggi finalmente mi vedo bella, molte persone in passato hanno fatto in modo che la mia autostima cedesse. Adesso sono fiera di me stessa, sono determinata e voglio rendere reali tutti i miei sogni

Ci racconti tutto dall’inizio come ti sei avvicina a questo sport?

Ho iniziato ad allenarmi perché inizialmente volevo arruolarmi nell’esercito. Dopo un infortunio, ho continuato ad allenarmi e mi sono appassionata al mondo del fitness. Ad oggi è tutta la mia vita

Cosa ti piace di questo sport?

Mi piace essere in competizione con me stessa, mettermi alla prova e superare ogni mio limite.

Cosa significa per te essere bella?

Per me essere bella significa guardarmi allo specchio e non desiderare essere nessun’altra

Tu ti senti bella?

Ad oggi si, mi sento bella

Credi in Dio? o meglio a cosa credi?

Io credo nella forza di volontà che c’è Dentro ognuno di noi. L’unico Dio che in cui credo è il mio mitico Coach Stefano Cristantielli

Pensi che questo spot ti abbia cambiato? e se sì in cosa?

Questo sport sicuramente mi ha cambiato. Mi ha portato a credere in me stessa, ma soprattutto mi ha dato motivazione e determinazione che non avevo nel portare qualcosa a termine

Molte volte si sente parlare di un eccessivo utilizzo di integratori tu cosa ne pensi a riguardo?

Io penso che ci sia il giusto equilibrio per ogni cosa. L’eccesso è sempre negativo

Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto?

Ovviamente durante la preparazione, in qualche momento, magari quando alle 6 del mattino ero per strada che correvo sotto la doccia, volevo mollare, e proprio in quei momenti pensavo al mio preparatore, che è stato l’unica persona che ha creduto in me sin da subito, e li pensavo solo che non avrei mai potuto deluderlo

Credi nell’amore?

Credo nell’amore. Anche se si inizia a capire cos’è solo dopo aver imparato ad amare se stessi

il tuo rapporto con l’ambizione?

Per me l’ambizione è la benzina che mi serve per andare avanti e non mollare mai

Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba?: Nel mio guardaroba non devono mai mancare leggins e top

Come ti piacerebbe essere ricordata da 100 anni? : Tra 100 anni vorrei essere ricordata come una grande figura del fitness

il tuo rapporto con i social? : Da quando ho iniziato questo percorso sono abbastanza attiva sui social, soprattutto su Instagram in quanto ho circa 12mila persone che mi seguono, ragazze/i che mi chiedono consigli e mi spronano a dare il massimo sempre

Una tua citazione una frase che ripeti spesso: Chi fa bodybuilding non deve amare quello che mangia, ma deve amare l’immagine riflessa nello specchio

il tuo rapporto con la cioccolata?: Non amo molto i dolci, per quando sono a dieta da tanto tempo…la cioccolata mi tenta parecchio

Sei ottimista o pessimista sul futuro?: Sono molto ottimista sul mio futuro perché ogni cosa che ci accade è il frutto delle nostre azioni

Chi sono dei riferimenti o una persona in particolare che ti ha aiutato a nei momenti più difficili? : Il mio coach , che non mi ha abbandonato, anzi mi è stato vicino giorno dopo giorno accompagnandomi in questo percorso, dandomi la forza necessaria per non mollare mai e non smettere mai di crederci

Un ultima domanda … il senso della vita?

Il senso della vita è svegliarsi ed andare a dormire felici e soddisfatti

 

Intervista a Silvia Campetelli

23439229_145762792842068_1079843765_nIntervista  Silvia Campetelli “per lei nulla è impossibile basta solo volerlo”, cosi esordisce Silvia che non si pone limiti davanti a molti ostacoli, la sua forza è il coraggio e l’impegno che le impiega ogni giorno per affrontare la vita.  Il suo segno Zodiacale Ariete ed  è una sognatrice per eccellenza. 

Iniziamo con il chiederti come mai ti sei avvicina a questo sport ?

Ho avuto una forte attrazione fin da subito per questo spot, poi è diventato il mio stile di vita. .. il motivo per cui vivere.

Oggi quando ti guardi allo specchio cosa pensi?

Vedo una ragazza che nonostante le mille difficoltà lotta ogni giorno per rincorrere i propri sogni….che non si accontenta e cerca sempre di migliorarsi

Sei una ragazza ambiziosa?

Si molto ambiziosa, l’unico modo per poter riuscire nelle cose che faccio.

il sacrificio è il prezzo da pagare per la riuscita di un buon numero?

Credo di si… anche se poi Il sacrificio diventa normalità alla fine…. per la riuscita di un buon numero ci vuole solo costanza pazienza dedizione e passione… in ogni preparazione si impara sempre qualcosa di nuovo..si casca…ma è proprio quello che ti potrà permettere di fare un buon numero…. sbagliando si impara… E l esperienza è tutto!

Quindi tornado hai sogni quale il tuo sogno ricorrente ?

Il mio sogno ricorrente? beh non si può dire… altrimenti non si avvera…  comunque posso dire che è un sogno riguardante il bodybuilding.

Ti piacerebbe recitare in un film?

Beh recitare in un film sarebbe una cosa fuori dal comune e soprattutto un esperienza indimenticabile credo!

 

Un consiglio hai lettori sull’approccio all’alimentazione?

Ho persone competenti che mi seguono nel mio percorso sia a livello di alimentazione sia in quello dell allenamento In quanto all alimentazione le persone dovrebbero sapere cosa stanno mangiando….E magari scegliere i prodotti più salutari,e regolarsi nella quantità cercando di tenere un regime valido per il proprio stile di vita…..E magari praticare un po di attività fisica…. che fa sempre bene!

un ultima domanda domanda .. il senso della vita? 

Vivere intensamente.