attualità HOME

Maltempo, donna dispersa nel Cagliaritano: cercava di mettersi in salvo con la famiglia. A rischio una diga

Cinque strade principali chiuse. Decine di interventi nella notte, salvati due dispersi. Ieri il crollo sulla 195, spezzata in due. Nel Cixerri dieci anni fa morirono 4 persone per un alluvione. 57 persone evacuate

CAGLIARI – Una donna di  circa 60 anni è dispersa dalle 3 del mattino nelle campagne di Assemini, a circa 10 chilometri da Cagliari, devastate anche nella notte dal maltempo. Era a bordo di un’auto, assieme al marito e tre figlie, rimasta bloccata nella tarda serata di ieri dall’acqua che aveva invaso la strada nella località Cortexandra, tra le statali 130 e 131. I fronti di preoccupazione sono due: il sud-ovest della Sardegna (Capoterra, Cixerri dove dieci anni fa c’è stato un’alluvione con 4 morti) e il sud-Est (il Sarrabus, sotto l’Ogliastra). Cinquasette persone sono state evacuate a Uta e cinque a San Vito.

A rischio la diga del Cixerri, nella Sardegna Meridionale, dove è stato raggiunto lo stato di preallerta. Proprio qui si concentrò l’alluvione del 1999 dove morirono dieci persone. Piogge intense anche nelle zone del Sulcis e nei territori dei comuni di Uta, Santadi e San Sperate. Sono chiuse  al traffico almeno cinque strade principali: la strada provinciale 4 Sestu-San Sperate e la Sestu-Assemini; nel Comune di Uta la strada provinciale n.1. La strada statale 195 dal Km 9,0 al Km 11,0 /dove si è verificato il crollo di una parte della carreggiata). Nel Comune di Capoterra la strada comunale dalla rotatoria sulla statale 195 al centro abitato; Nel Comune di Castiadas la strada provinciale n.20. La nuova statale 125 è interessata da allagamenti e smottamenti all’altezza di Costa Rei, nella Sardegna Sud orientale.

La famiglia della donna dispersa aveva abbandonato l’auto  nel disperato tentativo di mettersi in salvo. Sono stati tutti recuperati non lontano dalla loro vettura, esclusa la donna che viene  cercata con squadre a terra delle forze dell’ordine e di volontari con il supporto di un elicottero. I soccorritori, grazie anche all’ausilio di un elicottero, hanno trovato subito le tre figlie, mentre il marito è stato soccorso in piena campagna. L’auto della famiglia è, invece, stata trovata in una zona pianeggiante non lontano dai centri commerciali che sorgono alla periferia di Sestu.

0 commenti su “Maltempo, donna dispersa nel Cagliaritano: cercava di mettersi in salvo con la famiglia. A rischio una diga

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: