HOME INTERVISTA

Esce sulla rivista Personal Trainer Italia l’intervista di Margherita Varriale

Il nostro tempo è limitato, per cui non lo dobbiamo sprecare vivendo la vita di qualcun altro. Non facciamoci intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciamo che il rumore delle opinioni altrui offuschi la nostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, dobbiamo avere il coraggio di seguire il nostro cuore e la nostra intuizione. Con queste bellissime parole di (Steve Jobs) Margherita Varriale si presenta al grande pubblico di Personal Trainer Italia, e dice: Alcune persone sognano il successo… mentre io mi sveglio la mattina ed inizio a lavorare sodo per arrivare al mio obbiettivo, senza dubbio la vita è dura ma bisogna combattere duramente, grazie a queste domande che mi faccio tutte le mattina vado avanti con tutta la mia forza, per questo ho deciso di puntare su me stessa ho creduto in me stessa.

MARGHERITA.jpg


Parole semplici ma profonde quelle di Margherita Varriale segno del cancro quinto posto a l’ One Way Fitness IFBB che gli ha permesso di partecipare per la prima volta agli Italiani IFBB. Margherita amo il cibo sano, la pizza, lasagne e tutta la cucina mediterraneo ma non solo,  ascolta musica classica -Chopin contemporanei, istruttore di pesistica e sala pesi csi- istruttore i° liv. wolkexercise fiwalk mentre il suo motto è: 3 serie sono sempre poco-se non sudi non hai lavorato stai giocando, ed allora per gli interessati non resta che leggere le sue parole.

Margherita ci racconti in breve il tuo percorso formativo?

Sono diplomata in ragioneria e mi sono diplomata in conservatorio di Napoli nel 1996 in pianoforte, sono un insegnante di pianoforte, ho partecipato a diversi concerti anche all’estero, sono una mamma separata con due figli adolescenti, sono un’imprenditrice ho un’agenzia immobiliare da diversi anni con discreto successo.

Per farti conoscere meglio ai nostri lettori gli atleti facciamo sempre una domanda di rito: come è nata questa tua passione?

Nato tutto per gioco, volevo migliorare la mia forma perché ho sempre praticato sport ma un giorno un amico body builder nella mia palestra mi fece la proposta perché non provi a gareggiare ? era il 2013 una piccola gara , seriamente da poco più di 9 mesi ho iniziato a prepararmi per federazioni più importanti, attualmente sono nel team Muscle Dream di Azzurra Sansone

Oggi guardandoti allo specchio come ti definisci?

Una donna matura e sicura di me stessa pronta ad affrontare tutto.

Ci racconti tutto dall’inizio come ti sei avvicina a questo sport?: ho sempre frequentato l’ambiente della palestra e nel tempo ho avuto modo di avvicinarmi a questa disciplina perché sono sempre alla ricerca della perfezione per il mio corpo, il mio percorso sportivo in questa disciplina non è iniziato da tantissimo tempo, mi sono rimessa in gioco da poco nonostante la mia vita e miei impegni di mamma e di imprenditrice non mi permettano di dedicare molto tempo all’allenamento sono comunque riuscita ad arrivare su un palco per me importante in poco piu di un anno con questo non voglio dire che è facile ma non è impossibile l’importante è crederci crederci e crederci

Cosa ti piace di questo sport?

la ricerca della perfezione, la competizione con te stessa , la soddisfazione di vedere il mio corpo cambiare di giorno in giorno , la spinta a fare sempre di più, la ghisa

Cosa significa per te essere bella?

Avere una condizione fisica estetica ottimale di bella presenza sempre non solo sul palco.

Pensi che questo spot ti abbia cambiato? e se sì in cosa?

Si, molto sia a livello estetico ma soprattutto a livello caratteriale e mentale, questo sport mi ha dato sicurezza in me stessa.

Molte volte si sente parlare di un eccessivo utilizzo di integratori tu cosa ne pensi a riguardo?

E’ una bella domanda , per la mia esperienza personale ti dico che avere un adeguata integrazione quando ci si prepara per una gara è fondamentale, avere una giusta integrazione per permettere al nostro corpo di reintegrarsi in modo specifico e bilanciato, quindi si sono assolutamente favorevole ma nelle giuste misure con l’ausilio e il supporto di una persona qualificata a prescriverti la giusta integrazione il fai da te e sbagliatissimo

Ci sono stati momenti scoraggianti in cui stavi per mollare tutto?

si certo come a tutti ci prende sempre ogni tanto un momento di sconforto, basta passare una giornata negativa e da lì ti parte lo sconforto e la voglia di mollare tutto vedi tutto nero, per mia esperienza fortunatamente accanto a me ho sempre persone che mi incitano ad andare avanti e farmi passare quel momento quindi deve esserci sempre qualcuno accanto a te che ti sproni e ti appoggi questo percorso è difficile per noi e di certo il nostro umore è una corda di violino se non hai una persona accanto che ti capisce e ti incita è molto dura andare avanti.

Credi nell’amore?

sì , essere innamorati è fondamentale per me è linfa per tutti se non sei innamorata sei morta dentro, ci sono diversi livelli di amore , l’amore incondizionato per i figli l’amore per il compagno, l’amore per lo sport anche questo è una forma di amore principalmente è amare se stessi .

il tuo rapporto con l’ambizione?

mi reputo una donna molto ambiziosa e critica con me stessa e sempre alla ricerca del risultato migliore della forma migliore o dell’obbiettivo lavorativo raggiunto, per me si può fare sempre meglio non mi accontento facilmente non solo nello sport ma nella vita di tutti i giorni se non sei ambiziosa sei morta dentro.

Come definisci il tuo stile o meglio che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba?

jeans e tacco 12 ma soprattutto abbigliamento sportivo.

Come ti piacerebbe essere ricordata da 100 anni?

sarà difficile che qualcuno si ricordi me ma di certo spero di lasciare un bel ricordo ai miei cari e trasferire ai miei figli le mie esperienze e i miei percorsi.

il tuo rapporto con i social?

purtroppo non sono molto social infatti mia figlia mi riprende sempre ” ma mamma che foto hai messo ??? togli che è brutta” scherzo si mi piacciono penso che sono il futuro dell’umanità ma vanno adoperati con parsimonia e con moderazione

Una tua citazione una frase che ripeti spesso:

CHE HAI DECISO ??? lo ripeto spesso a me stessa ma soprattutto alle persone che mi stanno accanto.

Sei ottimista o pessimista sul futuro?

Ottimista per antonomasia mai circondarsi di persone negative solo persone positive e ottimiste.

Chi sono dei riferimenti o una persona in particolare che ti ha aiutato a nei momenti più difficili?

sicuramente l’appoggio della mia famiglia ma fondamentalmente il supporto del mio compagno a cui devo molto è lui che mi sprona giorno dopo giorno senza sosta.

Ad un giovane atleta che voglia intraprendere un percorso di bodybuilding natural che consigli fondamentali daresti ?

Di non andare alla ricerca del risultato facile e veloce perché non esiste e chi vi dice il contrario evitatelo come la peste senza sacrifici non si arriva a nulla non fatevi abbindolare , dovete affidarvi ad un preparatore qualificato e serio e avrete i risultati garantiti

Se potessi tornare indietro, faresti qualcosa di diverso a livello professionale e di formazione nella tua vita ?

certamente si vorrei aver intrapreso prima questa disciplina.

Un’ultima domanda … il senso della vita?

il senso della vita per me è la mia famiglia i miei figli, l’amore per i miei figli viene prima di tutto.

0 commenti su “Esce sulla rivista Personal Trainer Italia l’intervista di Margherita Varriale

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: