attualità HOME

Consob, il presidente Mario Nava si dimette

Riunito il vertice della Commissione che vigila sui mercati per decidere se accettarle. Lega e 5stelle hanno sollevato l’incompatibilità tra il distacco dagli uffici tecnici della Commissione europea e la guida di una Autorithy nazionale


MILANO – Il presidente della Consob, Mario Nava, ha presentato le dimissioni e il vertice della Commissione le ha accettate. Ieri in una nota congiunta, i capo gruppo di Lega e 5stelle alla Camera e al Senato erano tornati a sollevare la questione della incompatibilità tra il distacco dagli uffici tecnici della Commissione europea e la guida di una Autorithy nazionale, come la Consob italiana, chiedendo a Nava di dimettersi per sensibilità

Dopo la nota congiunta M5S-Lega, con la quale abbiamo chiesto le dimissioni del presidente della Consob Mario Nava, semplicemente distaccato dalla Commissione Ue e quindi a evidente rischio di conflitto di interessi, c’è una lobby molto interessata che si è già attiva per proteggerlo”, recita una nota di Laura Bottici ed Elio Lannutti, rispettivamente capogruppo e membro M5S della commissione Finanze del Senato, facendo riferimento alla posizione dell’Assonime, l’associazione tra le società per azioni, molte delle quali quotate in Borsa e quindi vigilate proprio dalla commissione, che ha chiesto di lasciare Nava al suo posto.

0 commenti su “Consob, il presidente Mario Nava si dimette

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: