cronaca HOME

Pescara, badante infedele ruba l’argenteria a un’anziana: denunciata

Aveva derubato in casa dell’argenteria la donna invalida che accudiva, ma una 59enne originaria della provincia di Foggia, è stata scoperta e denunciata dalla Polizia di Stato che ha ritrovato e restituito il maltolto ad una signora di Pescara. La donna pugliese, poche settimane fa, era stata chiamata a sostituire la badante di fiducia della famiglia, temporaneamente rientrata in Romania,
prendendo servizio presso l’abitazione dell’anziana dove la figlia all’inizio di luglio, aveva notato la mancanza di diversi pezzi d’argenteria, solitamente collocati sull’arredo dell’abitazione e, sospettando della neoassunta, aveva richiesto l’intervento della Squadra Volante, a cui la 59enne aveva negato ogni addebito.

Dopo la denuncia sporta in Questura, ieri gli agenti della Squadra Mobile si sono portati presso la casa della 59enne che, pentita, ha confessato il furto, motivandolo con necessità economiche, e indicando agli agenti un «Compro Oro» cui aveva venduto la refurtiva, e il quale ha confermato di aver acquistato, in perfetta buona fede dalla donna, argenteria per un totale di 800 euro.

0 commenti su “Pescara, badante infedele ruba l’argenteria a un’anziana: denunciata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: