attualità ESTERO HOME

Turchia, deraglia treno al confine con la Grecia: almeno 10 morti e oltre 70 feriti

Un grave incidente ferroviario si è verificato nel nord-ovest della Turchia, vicino al confine con la Grecia. Un treno con a bordo circa 360 passeggeri è deragliato, cinque i vagoni coinvolti. Il bilancio comunicato dalle autorità turche è di almeno 10 morti e 73 feriti. L’incidente è avvenuto in una zona rurale della provincia di Tekirdag, nei pressi del villaggio di Sarilar, nel distretto di Corlu. L’area è molto fangosa a causa delle forti piogge cadute negli ultimi giorni e proprio il maltempo sarebbe stata la causa dell’incidente, secondo il governatore del Tekirdag, Mehmet Ceylan. Alcuni media hanno parlato del cedimento di un ponte.Il treno era in viaggio da Uzunkopru, nel distretto di Edirne, verso Istanbul. Sul posto sono arrivate numerose ambulanze e i feriti più gravi sono stati evacuati in elicottero. Il presidente Recep Tayyip Erdogan, che domani si insedia come primo presidente della Turchia con poteri esecutivi dopo la vittoria elettorale del 24 giugno, e il premier Binali Yildirim hanno diffuso un messaggio di condoglianze alle famiglie delle vittime.

0 commenti su “Turchia, deraglia treno al confine con la Grecia: almeno 10 morti e oltre 70 feriti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: