cronaca HOME

Milano, blitz dei carabinieri in Porta Venezia: bonificata l’area utilizzata per il bivacco dei migranti

Nuovo controllo a tappeto dei militari della Compagnia Duomo: 5 le persone accompagnate in caserma per accertamenti, l’Amsa ha portato via materassi e materiale vario

Un’altra operazione di controllo a tappeto, dopo quella di ieri, da parte dei carabinieri nella zona di via Vittorio Veneto, tra Piazza della Repubblica (non lontano dalla Stazione Centrale di Milano), e Porta Venezia. Sono stati impegnati una quindicina di militari della Compagnia Duomo, che hanno controllato stato e documenti di 20 persone che da qualche giorno stazionano nelle aree verdi. Cinque di loro sono state accompagnate in caserma per accertamenti relativi al permesso di soggiorno: sono per lo più eritrei e tra loro c’è anche una ragazza con il proprio bambino di 3 anni. La giovane ha fatto una pacifica, ma decisa, resistenza perché si rifiutava di entrare nell’auto dei militari della compagnia Duomo. Alla fine è stata convinta.

0 commenti su “Milano, blitz dei carabinieri in Porta Venezia: bonificata l’area utilizzata per il bivacco dei migranti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: