attualità

Bike sharing, il debutto di Mobike a Bologna: già percorsi 80mila km

BOLOGNA – Macchie di arancione in città. Un episodio di vandalismo accertato (con una bici finita in un canale e recuperata dal Comune), qualche polemica in rete per i parcheggi nelle già non frequentissime rastrelliere usate dai ciclisti, ma i numeri forniti dal Comune il debutto di Mobike, nuova via del bike sharing a Bologna, descrivono un successo: in pochi giorni dallo sbarco delle bici in città sono già stati percorsi 80mila km, il 20% in più di quanto accaduto a Milano e il 28% in più di quanto registrato a Firenze nello stesso periodo.

Quasi 40mila (38.500 per la precisione) gli spostamenti effettuati in due settimane. La bici più usata ha già 105 viaggi nel curriculum. “Sono numeri importanti che raccontano di come la mobilità sostenibile, sicuramente attraverso anche questo progetto, non potrà che incrementarsi – dichiara l’assessore alla Mobilità, Irene Priolo – Sarà interessante analizzare i dati, li avremo pronti per una commissione consiliare di approfondimento a fine luglio, soprattutto relativamente ai flussi di spostamento. La città ha risposto alla grande perché evidentemente il lavoro fatto nel mandato precedente ha creato la giusta sensibilità e la qualità del progetto ha evidentemente risposto a un bisogno presente in città”.Entro la fine dell’anno saranno 2500 le bici Mobike disponibili, di cui 300 elettriche.

0 commenti su “Bike sharing, il debutto di Mobike a Bologna: già percorsi 80mila km

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: