cronaca HOME

Taranto, il parto di una 38enne in coma da tre mesi al Santissima Annunziata: il neonato sta bene

La donna era al settimo mese di gestazione. Nella sala operatoria è intervenuta un’équipe composta da anestesisti e rianimatori, ginecologi, neonatologi, pediatri, ecografisti e infermieri

sfogliare.jpg


TARANTO – Una 38enne in coma da tre mesi per aneurisma cerebrale ha partorito un bambino al settimo mese di gestazione. Lo riporta il Quotidiano di Taranto. Nella sala operatoria dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto è intervenuta un’équipe composta da anestesisti e rianimatori, ginecologi, neonatologi, pediatri, ecografisti e infermieri.

Il neonato, fatto nascere con il taglio cesareo, è in terapia intensiva, affidato alle cure del reparto diretto dal primario Oronzo Forleo: sta bene ed è coccolato da tutto il personale. Due giorni prima a Mantova una 33enne in coma da tre mesi e mezzo aveva dato alla luce una bambina con peso e funzioni vitali del tutto normali.

0 commenti su “Taranto, il parto di una 38enne in coma da tre mesi al Santissima Annunziata: il neonato sta bene

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: