attualità HOME

Santino Ferretti: La Tecnica, questa sconosciuta.

santono ferretti
SANTINO FERRETTI

La Tecnica, questa sconosciuta. Se dovessimo giudicare la Tecnica, questo termine generico e ampio, che abbraccia una moltitudine di cose e volessimo farlo a partire dai tecnici, con ogni probabilità lo faremmo in modo decisamente negativo. Tuttavia, posto che non tutti i tecnici sono omologabili, la Tecnica mantiene un suo significato indipendente ed ha implicazioni con il saper fare, che è conseguenza del conoscere. Pertanto Scienza e Tecnica sono intimamente connesse, al punto che l’una senza l’altra, sarebbero l’espressione di una incompiuta. Le ripercussioni della Scienza e della Tecnica nella nostra vita è impressionante, ma riusciamo a capirne gli effetti e non le cause. In pochi, talora comprendono la necessità di investire nella ricerca, mentre tutti capiscono l’importanza di avere un macchinario per fare la TAC, piuttosto che una radiografia o un elettrocardiogramma. Eppure, quel macchinario, frutto della Tecnica, ha all’origine la ricerca, quel lavoro silenzioso di persone che sembrano improduttive e che anzi, spendono i nostri soldi. Similmente, la Tecnica, che si pone al confine tra la Scienza e l’uomo, è il risultato di studi e sperimentazioni, che hanno permesso al genere umano di sentire caldo in inverno e freddo in estate, di poter volare e curarsi. Sulla Scienza e Tecnica ci sarebbe molto da dibattere, giacché sono strumenti in mano agli uomini e come tali, spesso tendono a percorrere strade poco comprensibili. Tuttavia, la Tecnica ha assunto un ruolo di importanza centrale nella società attuale, diventando, di fatto, lo strumento dirimente del mondo moderno. La Scienza a differenza della tecnica si confronta con i fenomeni naturali ed universali, dunque l’elemento di confronto è la natura con le sua meraviglie ed i suoi difetti, giacché anche la natura mostra dei difetti. La Tecnica, invece, deve confrontarsi con il reale, deve applicare i modelli a fatti concreti che sono mediati dall’uomo e che spesso ne influenza i risultati per mere convenienze. Pertanto si decide di investire sul fossile piuttosto che sulle rinnovabili, sulla trazione stradale piuttosto che su quella ferroviaria. Dunque la Tecnica, oltre ad utilizzare il sapere, lo deve pure indirizzare ed è qui che si manifesta la grande differenza tra chi eleva la Tecnica ad etica del sapere e chi la subordina all’etica del profitto.

0 commenti su “Santino Ferretti: La Tecnica, questa sconosciuta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: