cronaca HOME

Pescara: clonavano bancomat arrestati – Polizia Postale e delle Comunicazioni – Marzo 2009

Tutto era iniziato con il primo arresto del gruppo, un cittadino romeno che in un supermercato di Pescara tentava di inserire, nel lettore “pos” per bancomat e carte di credito, un congegno denominato “skimmer”, che ne registra i codici magnetici per clonare altre carte. Operazione della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Pescara

0 commenti su “Pescara: clonavano bancomat arrestati – Polizia Postale e delle Comunicazioni – Marzo 2009

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: