attualità HOME

Brindisi, sgominata banda di ladri-ballerini: passi di rap prima dei furti d’auto

Dieci arresti a Oria in un’operazione dei carabinieri: i ladri hanno rubato 51 auto, riciclavano pezzi o chiedevano somme di denaro ai proprietari delle province di Brindisi, Lecce e Taranto


BRINDISI – Prima un breve balletto sulle note di un’immaginaria musica rap, poi il furto delle autovetture: una banda di ladri-ballerini è stata sgominata a Oria dai carabinieri di Brindisi, che hanno eseguito dieci ordinanze di custodia cautelare (7 in carcere, 2 ai domiciliari e 1 obbligo di dimora). Quattro membri del gruppo continuavano a dedicarsi ai furti nonostante avessero già subito condanne per un totale di 25 anni per gli stessi reati.
Le persone arrestate (altre quindici sono indagate a piede libero) sono ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di svariati furti in abitazione e numerosi furti di auto-motoveicoli, nonché ricettazione dei relativi pezzi di ricambio ed estorsioni, commessi fra il febbraio 2017 e il marzo 2018.

Le azioni della banda molte volte sono state riprese da videocamere di sorveglianza, installate in varie zone dei paesi in cui hanno agito. Proprio nei video si vedono alcuni dei giovani delinquenti esibirsi in brevi passi di danza in mezzo alla strada prima di mettere mano alle serrature delle auto.
Sono stati rubati 51 veicoli e 29 di essi sono stati ritrovati, occultati in campagna o in dei casolari, e restituiti ai proprietari. I carabinieri hanno documentato che i ladri chiedevano somme di denaro per far riavere le vetture alle persone a cui le avevano sottratte, residenti tra le province di Lecce, Brindisi e Taranto. In alcuni casi la tecnica del cavallo di ritorno avrebbe ottenuto i risultati sperati.

0 commenti su “Brindisi, sgominata banda di ladri-ballerini: passi di rap prima dei furti d’auto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: