attualità HOME

“A Chiara Ferragni diedi 6 mesi di sospensione: ora è influencer, ma all’università copiava”

Giovanni Valotti, docente della Bocconi, racconta un particolare davvero inaspettato sul passato universitario della fashion blogger da 13,3 milioni di follower

Anche gli influencer sbagliano. Potrebbe essere questo il detto che meglio riassumerebbe le indiscrezioni sul passato universitario di Chiara Ferragnitrapelate nelle ultime ore. A parlare della fashion blogger sulle pagine de Il Fatto Quotidiano è stato Giovanni Valotti, presidente di Utilitalia (associazione delle aziende di servizi luce, acqua, gas e rifiuti) e docente presso l’Università Bocconi.

Chiara Ferragni era una mia studentessa, faceva giurisprudenza nella mia facoltà alla Bocconi. Ho avuto modo di conosocerla prima che diventasse famosa in commissione disciplinare nella mia università, dove finivano i ragazzi che combinavano qualche guaio. Chiara Ferragni semplicemente aveva copiato.

Ecco la verità: la fashion blogger, che oggi conta 13,3 milioni di follower, aveva ceduto alla tentazione del tipico trucchetto da studente un po’ svogliato. Valotti ha proseguito il racconto, fornendo dettagli inediti.

Non so se qui mi prendo qualche denuncia […] La “poverina” si era messa dei bigliettini incollati al polpaccio […] avendo il polpaccio lungo c’era l’enciclopedia dell’esame.

https://www.youtube.com/watch?v=AUpajQSc_gM

Il gesto costò alla Ferragni ben 6 mesi di sospensione, in cui dovette esimersi dal sostenere esami di profitto accademico. Una punizione che proprio non sarebbe andata giù all’influencer che, stando a quanto riferisce Valotti, coverebbe qualche piccolo rancore verso di lui e la commissione che la punì.

Ma in quei sei mesi lei ha detto “lascio l’università e faccio la fashion blogger”. Adesso se mi incontra per strada mi fa il gesto dell’ombrello.

0 commenti su ““A Chiara Ferragni diedi 6 mesi di sospensione: ora è influencer, ma all’università copiava”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: