cronaca HOME

Torino: movente sentimentale dietro la coppia ferita in collina, arrestati padre e figlio

La donna è ricoverata in gravi condizioni: prognosi riservata

Torino: movente sentimentale dietro la coppia ferita in collina, arrestati padre e figlio(lapresse) Padre  e figlio sono stati arrestati per il tentato omicidio di una coppia, ieri sera, in collina a Torino. Sono vicini di casa delle persone che hanno tentato di uccidere a coltellate.  I carabinieri hanno fermato Antonino e Filippo Scaletta, 65 e 35 anni. Sono accusati di tentato omicidio. Lo hanno fatto per vendetta: l’ex fidanzata di Filippo, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, avrebbe una relazione con il figlio della coppia aggredita. Vivono tutti in strada del Mongreno dove è avvenuta anche l’ultima aggressione.
Il primo bersaglio di padre e figlio è stata la donna, Antonia Ierace, 70 anni, ora ricoverata all’ospedale Giovanni Bosco dove è arrivata con la milza e un polmone perforati ed è stata operata nella notte. La prognosi  è riservata.
Già nel pomeriggio qualcuno aveva cercato di investirla in strada. Poi la sera, mentre era a passeggio con il marito Mario Scarcina, 64 anni, e  il loro cane, è stata colpita ancora. Il marito ha cercato di difenderla  e di reagire ed è stato colpito a sua volta con un coltello e un martello. E’ stato ricoverato alle Molinette, non è in pericolo di vita ma ha ferite su tutto il corpo. Anche il cane che si è scagliato contro i due aggressori per difendere il padrone è stato accoltellato alla gola. Per provare a salvargli la vita i soccorritori lo hanno portato alla clinica veterinaria della Colletta. I carabinieri hanno trovato Antonino in casa, al civico 44 e il figlio in fuga sulle strade della collina. Ora le indagini proseguono per chiarire i contorni di questa vicenda.

0 commenti su “Torino: movente sentimentale dietro la coppia ferita in collina, arrestati padre e figlio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: