cronaca HOME

Svolta nel giallo della ventenne travolta e uccisa sulla Tangenziale di Torino

Fermato l’ultimo cliente: l’accusa sarebbe omicidio colposo

Svolta nel giallo  della ventenne travolta e uccisa sulla Tangenziale di Torino

A dare la svolta al giallo della tangenziale è stata l’autopsia che ha smentito l’ipotesi fatta all’Inizio: lanciata dall’auto in corsa dopo essere stata picchiata con violenza. Nessuna di queste due teorie hanno trovato riscontro nell’esame compiuto mercoledì mattina dal perito Roberto Testi. Le lesioni interne riportate dalla ragazza non sarebbero compatibili con un pestaggio e neppure con una caduta da un veicolo in movimento. Il quadro investigativo ha cosi assunto contorni differenti fino alla svolta di stasera, con il fermo.
Le indagini sono partite dall’acquisizione dei video del controllo del traffico in tangenziale; alcune verifiche sarebbero state compiute anche nel vicino campo nomadi di Mirafiori e sarebbe stato rintracciato e interrogato anche l’attuale fidanzato della vittima.

0 commenti su “Svolta nel giallo della ventenne travolta e uccisa sulla Tangenziale di Torino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: