cronaca HOME

Russia 2018, Spagna shock: esonerato Lopetegui

La Federcalcio spagnola non ha digerito la tempistica con la quale il ct della nazionale spagnola ha annunciato di aver firmato col Real Madrid – Al suo posto Hierro o Celades: tra 48 ore c’è Spagna – Portogallo

Russia 2018, Spagna shock: esonerato Lopetegui

A 24 dall’inizio dei Mondiali di Russia 2018, la nazionale spagnola è senza un allenatore. La Federazione iberica ha esonerato Julen Lopetegui dopo la firma con il Real Madrid, annunciata proprio ieri pomeriggio.

“Abbiamo deciso di rinunciare a Lopetegui”, ha spiegato il presidente federale Rubiales nel corso della conferenza stampa tenuta in mattinata. La Federcalcio ha dunque deciso di non perdonare quello che dai principali giornali iberici viene già chiamato “alto tradimento”. “Siamo stati messi al corrente di questa circostanza – ha spiegato Rubiales – soltanto cinque minuti prima dell’annuncio. Il Real Madrid era alla ricerca di un allenatore e stava cercando il meglio, questo è lecito. Ma un allenatore che ha un contratto con la Federazione spagnola non può fare le cose in questo modo”. Pensare che il contratto di Lopetegui come ct della nazionale era stato rinnovato solo due settimane fa fino al 2020.

A questo punto si dovrà trovare in fretta un nuovo nome. Domani, 14 giugno cominceranno i mondiali in Russia e venerdì la Spagna dovrà giocare la prima, difficilissima, gara del gruppo B contro il Portogallo.

A sostituire il tecnico cacciato potrebbe arrivare Fernando Hierro, attuale direttore tecnico della Nazionale, o Celades, oggi allenatore dell’Under 21. “Non sappiamo ancora nulla, l’unica cosa che posso dire è che cercheremo di fare meno cambiamenti possibile. Ho parlato con i giocatori, hanno reagito con professionalità e mi hanno assicurato che faranno tutto il possibile con il nuovo staff tecnico per vincere la Coppa del Mondo”, ha concluso Rubiales.

FIRSTonline è un giornale web indipendente di economia, finanza e borsa edito da A.L. Iniziative Editoriali S.r.l. con sede legale a Roma, fondata e controllata da Ernesto Auci e Franco Locatelli e partecipata da tre soci di minoranza (Andrea Gilardoni, Alessandro Pavesi e Laura Rovizzi). Il portale e le sue applicazioni sono nel quotidiano realizzate da due agili redazioni, una a Milano e una a Roma, e da un innovativo ed efficace team di manager dell’innovazione e del web.

0 commenti su “Russia 2018, Spagna shock: esonerato Lopetegui

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: