Borsa, Milano è la peggiore d’Europa 

Borsa, Milano è la peggiore d'Europa

La Borsa di Milano torna nell’occhio del ciclone dopo due sedute di relativa calma. Il Ftse Mib chiude gli scambi in calo dell’1,89% a 21.335 punti, i minimi da luglio 2017, ed è l’indice peggiore dell’Eurozona.

Lo spread tra Btp e Bund tedeschi in salita costante e, oggi, in area 270 punti, è di nuovo il termometro dell’avversione al ‘rischio Italia’ dei mercati internazionali: il differenziale chiude a 269 punti con un rendimento al 3,14%.

Sul resto delle Borse europee prevale la cautela anche per l’incertezza sull’esito dei negoziati al G7. Dazi e barriere commerciali sono al centro della bagarre dopo i tweet del presidente Usa, Donald Trump, rivolti al primo ministro canadese Justin Trudeau e al presidente francese Emmanuel Macron. In questo scenario, Londra chiude negativa (-0,3%), e così Francoforte (-0,35%) e Madrid (-0,8%). Piatta Parigi (+0,03%). La Borsa di Wall Street è poco mossa: il Dow Jones lascia sul terreno lo 0,01% mentre il Nasdaq cede lo 0,15%.

Maglia nera della seduta è Banco Bpm, che cede il 4% a 2,3 euro. I bancari non brillano: Bper cede il 2,7%, Ubi banca il 2,75% e Unicredit il 2,5%. Tra i titoli più venduti anche Cnh (-3,6%), Unipol (-3,4%), Azimut (-3,2%) e A2a (-3%). I titoli positivi del Ftse Mib sono solo Yoox Nap (+0,16%) e Salvatore Ferragamo (+0,37%).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...