HOME politica

Santino Ferretti: Ciò che è accaduto in Italia è al limite dell’immaginabile.

santono ferrettiCiò che è accaduto in Italia è al limite dell’immaginabile. Il Presidente della Repubblica, garante della Costituzione, ossia colui che garantisce la sovranità popolare, si pone in una condizione di non far prevalere la volontà espressa dal Popolo attraverso le elezioni. La sovranità popolare, per l’art.1 della Costituzione, viene espressa nei limiti previsti dalla legge e le elezioni politiche sono la massima espressione di detta volontà, che in regime parlamentare proporzionale, si concreta nella maggioranza dei seggi parlamentari. Ebbene, nella constatazione di una maggioranza parlamentare, democraticamente eletta, nonostante il nostro sistema di informazione, il Presidente della Repubblica, ha impedito la nascita di un Governo per indicare una figura, solo dopo alcune ore, che nulla ha a che fare con la volontà popolare. A parte le interpretazioni della Costituzione, emergono chiaramente due cose: Il Presidente della Repubblica non è stato un ottimo garante della Costituzione, giacché nessuno ha attentato ad essa e le forze politiche hanno semplicemente espresso la loro volontà che è quella della maggioranza degli elettori. La volontà popolare non conta assolutamente a niente e lo stesso Presidente, nel dare spiegazioni del suo operato, non ha anteposto il Popolo italiano, che vive in uno stato di grande sofferenza, alle altre questioni. Sembrerebbe che il voto non serva assolutamente a niente e quelli che dicono di essere dalla parte della libertà e della democrazia, come la sinistra, ad esempio, si sono subito schierati con Mattarella, a dimostrazione che il loro essere sinistra è solo la massima espressione della ipocrisia politica. Le condizioni sono quelle tipiche che rendono più forte l’uomo forte e più fragile la democrazia. Sarebbe stato più logico far nascere il Governo, verificare le sue azioni e il Popolo italiano avrebbe democraticamente giudicato. Invece si vuole continuare sul sentiero dei precedenti governi, che il Popolo stesso ha già giudicato ed in modo assolutamente negativo. Oramai siamo un Popolo del tutto ignorato, giacché ai principi della Costituzione, quei principi che garantiscono la dignità dell’uomo, sono stati sostituiti quelli della vera destra, quella economica, secondo cui i mercati sono sacri e per loro possono sacrificarsi salari, tutele e dignità. Rimane la constatazione che tutto ciò è avvenuto con grande impulso delle forze di sinistra e che il Presidente della Repubblica, che dovrebbe essere una figura al di sopra delle parti e che quasi sempre è stato visto con simpatia dall’intero Popolo, questa volta, detta simpatia l’ha svenduta per ricondurla a quella dell’appartenenza politica. Infatti è rimasto nella simpatia solo di una parte (non tutta per fortuna) degli elettori delle forze di opposizione. Resta solo da fare i complimenti a chi è stato capace di pensare una simile strategia, non tanto per avere impedito ad un governo legittimo di nascere, ma per avere tracciato una strada, che porterà alla scomparsa di questi ipocriti della democrazia, che hanno portato questo Paese ad un livello infimo, pensando che il Popolo oramai non conti più a niente. Purtroppo per loro e come sempre gli italiani hanno dimostrato, adesso inizieranno a contare.

0 commenti su “Santino Ferretti: Ciò che è accaduto in Italia è al limite dell’immaginabile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: