attualità HOME

Borsa: europee aprono positive, Piazza Affari tenta sprint poi torna negativa

Borse europee aprono positive, Piazza Affari tenta sprint poi torna negativa

Le Borse europee aprono la seduta odierna in territorio positivo, con Milano che dopo i guadagni segnati nella giornata di ieri, tenta di proseguire la corsa, ma finisce di nuovo in rosso.

Gli investitori continuano a tenere i fari puntati sulla situazione politica italiana, pur mostrando una certa distensione: a pochi minuti dall’avvio degli scambi, Parigi segna +0,17%, Francoforte -0,01%, Londra +0,25%, Amsterdam +0,09% e Bruxelles +0,54%. Segnali positivi arrivano anche da Wall Street e Tokyo: l’indice Dow Jones ha chiuso con un progresso dell’1,26%, il Nikkei ha messo a segno un guadagno dello 0,83%.

Piazza Affari avvia in crescita, ma l’andamento della mattinata appare piuttosto altalenante: in pochi minuti l’indice Ftse Mib apre in progresso dello 0,60%, poi ripiega verso la parità e scivola a quota -0,19%.

Sul principale listino milanese si evidenzia la corsa delle banche, con Bper che svetta a quota +1,58%seguita da Banco Bpm (+1,50%), Intesa Sanpaolo (+1,03%) e Unicredit (+0,40%). Bene anche il comparto del lusso, con Moncler a quota +1,58%, Ferragamo +0,37% e Luxottica +0,07%. Sul fronte opposto Mediobanca, maglia nera, che cede l’1,17%. In rosso anche Snam (-1,12%) e Italgas (-1,12%).

Mattinata dinamica anche per lo spread che, dopo un avvio a 266 punti base, scende a quota 246 punticon un rendimento del 2,838%. Euro in leggero recupero sul dollaro, con la moneta europea che scambia a 1,1683.

0 commenti su “Borsa: europee aprono positive, Piazza Affari tenta sprint poi torna negativa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: