attualità HOME

Bari, striscioni di protesta davanti allo stadio dopo la penalizzazione della squadra di Giancaspro

Bari, striscioni di protesta davanti allo stadio dopo la penalizzazione della squadra di Giancaspro

Uno degli striscioni di protesta comparsi davanti allo stadio San Nicola di Bari  In alcune zone della città sono apparsi vari striscioni che testimoniano come l’umore della piazza stia cambiando dopo la decisione del Tribunale Federale della Figc Primi segnali di insofferenza da parte dei tifosi, dopo la penalizzazione di due punti al Bari che ha spostato a Cittadella il preliminare playoff del 3 giugno. In alcune zone della città, in particolare davanti allo stadio, sono apparsi vari striscioni di protesta che testimoniano come l’umore della piazza stia cambiando dopo la decisione del Tribunale Federale della Figc. Adesso c’è  attesa per il ricorso in appello, con il Bari che si giocherà le ultime carte entro giovedì prossimo. Il legale del club biancorosso, Mattia Grassani, è apparso convinto di poter ribaltare la situazione: se così fosse, la gara contro il Cittadella si giocherebbe regolarmente al San Nicola. In attesa del verdetto, la stessa Lega di B non ha cambiato il programma delle gara, attribuendo al Bari il diritto di giocare in casa il match di domenica prossima

0 commenti su “Bari, striscioni di protesta davanti allo stadio dopo la penalizzazione della squadra di Giancaspro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: