cronaca HOME

Aveva contratto il tetano la bambina non vaccinata ricoverata d’urgenza a Torino

Il pm Pacileo ha indagato i genitori per lesioni colpose, anche il loro secondo figlio non è vaccinato

La bimba di sette anni non vaccinata, che lo scorso ottobre fu ricoverata d’urgenza all’ospedale Regina Margherita di Torino, contrasse il tetano. A confermarlo è la consulenza disposta dal pm Vincenzo Pacileo, che ha indagato i genitori per lesioni colpose. La coppia, che ha un secondo figlio anche lui non vaccinato, ha sempre sostenuto che la bimba non avesse contratto la malattia. In effetti, anche dalla consulenza medica non emerge la presenza di eventuali ferite che avrebbero scatenato l’infezione, ma la diagnosi di tetano è “differenziale”, ovvero si ottiene escludendo altre patologie. Nei prossimi giorni Pacileo sentirà i due genitori, quindi procederà con la richiesta di rinvio a giudizio.

0 commenti su “Aveva contratto il tetano la bambina non vaccinata ricoverata d’urgenza a Torino

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: