cronaca HOME

Salento, blitz dei No Tap al cantiere del gasdotto. La polizia carica: “Due feriti”

094023057-c6576676-6538-4b09-a737-2fa0d8d7bbad

Numerosi attivisti si sono ritrovati sulla provinciale Melendugno-San Foca per provare a rallentare i lavori. La denuncia degli ambientalisti: “Colpito perchè stava riprendendo col cellullare”LECCE – Scontri tra la polizia e gli attivisti No Tap sono avvenuti a Melendugno, nel cantiere per il gasdotto Tap. All’alba numerosi attivisti ambientalisti si sono ritrovati presso l’ingresso Eurogarden, sulla provinciale Melendugno-San Foca, per provare a rallentare nuovamente i lavori. Di fronte al blocco, le forzedell’ordine hanno attuato azioni di  contrasto e di contenimento.  “Ci sono state manganellate a un attivista che stava riprendendo con il telefonino – ha denunciato il movimento No Tap – e una manganellata dietro l’orecchio a un altro che stava parlando al telefono”. Per soccorrere le persone ferite è intervenuta un’ambulanza.

0 commenti su “Salento, blitz dei No Tap al cantiere del gasdotto. La polizia carica: “Due feriti”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: