cronaca HOME

Salento, 37 arresti in un’operazione antimafia: traffico di droga era gestito dalla Scu

Detenzione abusiva di armi e di materiale esplosivo, estorsione, porto abusivo di armi, sequestro di persona e violenza privata sono alcuni dei reati contestati: sequestrate armi e drogaLECCE – Ci sono anche componenti della Sacra corona unita (Scu) tra le persone arrestate in Salento in una vasta operazione anti droga chiamata ‘Orione’, nella quale i carabinieri nella compagnia di Maglie stanno eseguendo 37 ordinanze di custodia cautelare.

I provvedimenti sono stati emessi dal gip di Lecce Vincenzo Brancato su richiesta dei pm Antimafia Guglielmo Cataldi e Maria Vallefuoco nei confronti di altrettante persone indagate a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e associazione di tipo mafioso.

Tra i reati contestati,anche detenzione abusiva di armi e di materiale esplosivo, estorsione, porto abusivo di armi, sequestro di  pers ona e violenza privata. L’indagine, avviata nel 2015, ha portato i carabinieri di Maglie a sgominare tre associazioni per delinquere, una delle quali era strutturata secondo uno schema verticistico e composta da soggetti che farebbero parte della Scu.
Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati quantitativi di hashish, cocaina, eroina, quattro detonatori, 2 ordigni esplosivi artigianali, 1 AK-47 Kalashnikov, 5 pistole e relativo munizionamento

0 commenti su “Salento, 37 arresti in un’operazione antimafia: traffico di droga era gestito dalla Scu

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: