Roma, all’Eur asfalto sui sampietrini per i bolidi di Formula E

Rulli compressori al lavoro e porfido ricoperto intorno al Palazzo dei Congressi, mentre nella capitale imperversano le voragini. Il Campidoglio: dopo la gara verrà tutto rimoss

130818394-5f4237fa-c337-4e2d-9089-7b6adae4260e.jpg

Un tappeto di asfalto sopra i sampietrini dell’Eur, tutt’intorno al Palazzo dei Congressi. Per ironia della sorte, i residenti lo hanno scoperto ieri, 17 marzo, anniversario della morte di Adalberto Libera, l’architetto razionalista progettista dell’edificio. Anzi, doppia ironia. Perché le operazioni di copertura dei sampietrini, eseguite in vista della Formula E, la gara dei bolidi elettrici del prossimo 14 aprile, si svolgono mentre tutta la capitale sta sprofondando nelle voragini. E per di più rubano posti auto. Un paradosso troppo stridente perché residenti e romani in generale non cominciassero a infuriarsi, sfogandosi sui social. “Il porfido dell’Eur viene asfaltato dalla giunta Raggi in nome della Formula E. Dov’è la sovrintendenza che in altri tempi vietò persino l’installazione delle colonnine per la ricarica delle auto elettriche? ” , posta Stefano Miceli nel gruppo “sos patrimonio storico Roma”.La rabbia dei residenti si mette in stand by solo quando arriva la precisazione di Paolo Lampariello, presidente dell’associazione “Ripartiamo dall’Eur”. “Appena appresa la notizia – racconta ho chiamato il direttore dei lavori del Comune, il quale mi ha rassicurato. Quella sarà la zona dei box. Per coprire i sampietrini è stato gettato un misto di cemento e asfalto che alla fine della gara verrà rimosso e anche le caditoie verranno riattivate ” . Altra notizia fondamentale per evitare una rivoluzione: la spesa dell’operazione è completamente a carico del team di Formula E che organizza l’evento. Il comitato però continuerà a vigilare, pronto ad alzare le barricate se il Campidoglio non verrà incontro alle sue richieste: ordinanza anti prostituzione, rifacimento dei marciapiedi, come hanno iniziato a fare su viale Tupini e viale Europa, potatura e piantumazione degli alberi, stop alla movidaMa questo non basta per fermare la polemica politica. Fabio Rampelli, capogruppo di Fdi alla Camera, annuncia un’interrogazione urgente al ministro Franceschini e una richiesta di immediato ripristino del selciato tradizionale a spese degli organizzatori o della sindaca Raggi. “A Roma per asfaltare le strade deve arrivare la formula E – accusa la capogruppo della Lista Civica in Campidoglio Svetlana Celli – All’Eur sono all’opera le macchine asfaltatrici che tutta la città aspetta da settimane come una panacea”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...