Bologna ricorda Marco Biagi

Il giuslavorista ucciso dalle BR nel 2002 sarà commemorato con cerimonie simboliche, una biciclettata e uno spettacolo sotto la sua casa

Il giuslavorista Marco Biagi fu ucciso sotto casa dalle Nuove Brigate Rosse il 19 marzo 2002. Lunedì istituzioni, sindacati e semplici cittadini lo ricorderanno tra Palazzo d’Accursio, la stazione e la sua abitazione di via Valdonica, con cerimonie, discorsi e una pedalata in bicicletta, perché la sua figura e la sua morte non vengano mai dimenticate.
Lunedì le celebrazioni iniziano alle 11.45, quando i segretari di Cgil, Cisl e Uil deporranno una corona di fiori nella piazzetta intitolata a Biagi, mentre alle 12 toccherà anche al sindaco Virginio Merola. Alle 13 il ricordo si sposta in consiglio comunale e infine, dalle 19.50, si terrà invece la staffetta simbolica in bicicletta dalla stazione fino alla casa di Biagi, lungo l’itinerario che il professore compì la sera della sua morte. All’ora dell’omicidio, poco dopo le 20, verranno cantate alcune canzoni dai bambini delle scuole bolognesi e letti brani per ricordarlo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...