Regionali Lombardia, Fontana vince di 20 punti. Gori conquista solo Milano, Bergamo e Mantova

La Lombardia non cambia segno né colore: dopo 24 anni al comando, il centrodestra conquista ancora la Regione. I risultati sono nettissimi: quando le operazioni di spoglio sono praticamente terminate – e il conteggio è stato lungo e complicato – i numeri dicono che Attilio Fontana (Lega) ha vinto con il 49,7 per cento dei voti contro Giorgio Gori (Pd) che ha incassato soltanto il 29 per cento.

Meglio di Maroni. Quasi un milione e ottocentomila cittadini lombardi hanno votato nel segno della continuità, mentre 1.600mila hanno dato la propria preferenza al candidato dem e attuale sindaco di Bergamo. Fontana fa meglio anche di Roberto Maroni che cinque anni fa aveva vinto con il 42.8%. I dati confermano il buon momento del centrodestra e, in particolare, della Lega che con il 33 per cento sorpassa e doppia i voti di Forza Italia. A Dario Violi del M5s va il 17.36% mentre Onorio Rosati di Leu si ferma all’1.93%, resta quindi sotto la soglia di sbarramento per entrare in Consiglio regionale.

Elezione Lombardia, Gori: “Ho perso, ma sono le sconfitte le esperienze dalle quali si impara di più”

Fontana vince in tutte le 12 province. Fontana vince quasi ovunque, tranne che a Milano – dove il Pd vince anche alle Politiche – e dove, comunque, il candidato dem è davanti per un soffio (41.1 contro 40.2 del candidato leghista), a Bergamo città, dove Gori – che è ben conosciuto, perché è il sindaco – viene premiato con la maggioranza dei voti e a Mantova (39 a 35.7). Ma se si allarga il discorso alle province, il ragionamento cambia di segno: Fontana vince in tutte le 12 province: nella Bergamasca ottiene il 54.98%, nel Milanese con il 41.12 (40.16) e in provincia di Sondrio Fontana arriva addirittura al 61.74 per cento con la Lega che, da sola, arriva al 45.81%.

Elezioni Lombardia, Fontana: “Ora governo centrodestra di continuità ma anche di novità”

Le città principali della Lombardia. Ecco come hanno votato i lombardi:

– Milano: Gori 41,4 per cento, Fontana 40,2
– Bergamo: Gori 43.4 per cento, Fontana 41,4
– Mantova: Gori 39, Fontana 35,7

– Brescia: Fontana 43.4 per cento, Gori 36,9
– Varese: Fontana 53.1 per cento, Gori 30

– Pavia: Fontana 43.2 per cento, Gori 37,7
– Cremona: Fontana 44.9 per cento, Gori 32,5
– Lecco: Fontana 46.6 per cento, Gori 35,9

– Como: Fontana 46.8 per cento, Gori 34,6
– Lodi: Fontana 47.4 per cento, Gori 32,8
– Sondrio: Fontana 50.5 per cento, Gori 33.4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...