attualità HOME

Morto Gian Marco Moratti, presidente Saras e fratello di Massimo

L’imprenditore del petrolio aveva 81 anni: si è spento dopo una lunga malattia. Nella sua storia il nerazzurro dell’Inter e San Patrignano, con la moglie LetiziaMILANO – E’ mancato Gian Marco Moratti, imprenditore presidente della Saras, fratello di Massimo – noto al grande pubblico per esser stato a lungo presidente dell’Inter – e marito di Letizia – che è stata ministra dell’Istruzione, sindaca di Milano e ora presiede Ubi Banca.

083923923-fb961715-d25f-4991-a3b3-989851b4901b

Figlio di Angelo Moratti, con lui da sempre legato ai colori nerazzurri come il resto della famiglia, Gian Marco aveva 81 anni e si è spento dopo una lunga malattia. Due i figli avuti in prime nozze, Angelo, nato nel 1963 attuale vice presidente della Saras e membro del consiglio dell’Inter, e Francesca, mentre dal matrimonio con Letizia Brichetto sono nati Gilda e Gabriele, anch’egli nel consiglio della società.

La notizia riportata dal sito del Corriere trova conferma presso la raffineria con base a Sarroch (in Sardegna), di cui l’imprenditore aveva mantenuto la presidenza nonostante la cessione delle quote personali ai russi di Rosneft, che in tempi recenti hanno a loro volta collocato sul mercato il pacchetto azionario da loro detenuto. Con la moglie Letizia è stato attivo presso la comunità di recupero di San Patrignano. Anche a questa esperienza ha fatto riferimento il sindaco di Milano, Beppe Sala, che sui social network ha parlato di “un grande milanese: imprenditore capace e attento ai bisogni delle persone fragili. La nostra città e la comunità di San Patrignano perdono un riferimento solido”.

0 commenti su “Morto Gian Marco Moratti, presidente Saras e fratello di Massimo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: