attualità HOME

Roma, incidente in piazza Risorgimento: un autobus travolge e uccide un pedone

La vittima, un uomo di 59 anni originario dello Shri Lanka, è stata travolta al capolinea della linea 590 in Prati. Travolto e ucciso un quarantenne in via del Fosso di Dragoncello

Incidente mortale in piazza Risorgimento, a due passi da San Pietro. Poco prima delle 21 un uomo è morto dopo essere stato travolto da un autobus della linea 590, che collega il Vaticano a Cinecittà. Si tratta di un 59enne originario dello Sri Lanka. Il pedone è rimasto incastrato sotto le ruote posteriori sul lato destro della vettura. Rimane da accertare la dinamica: ieri notte i vigili hanno fatto tutti i rilevamenti del caso, dopo che i vigili del fuoco, con tre mezzi, il supporto del carro di sollevamento e di un’autogru per sollevare il bus, hanno estratto la vittima.

Stando alle prime ricostruzioni dei vigili urbani, la vittima è stata investita all’interno del capolinea durante una manovra dell’autobus appena arrivato in Prati. L’uomo sarebbe stato agganciato mentre camminava lungo il marciapiede al centro della piazza e trascinato per 15 metri, finendo stritolato sotto il peso del bus. L’autista, 45 anni, è sotto shock ed è stato portato al Santo Spirito per l’alcol e il narcotest: “Non ho visto quella persona – ha ripetuto più e più volte il conducente ai caschi bianchi del gruppo Prati – non so come sia potuto succedere”. I poliziotti della municipale stanno aspettando il medico legale, mentre i resti del cadavere sono stati coperti con un lenzuolo bianco.

Il lampione più vicino al tratto in cui è avvenuto l’incidente mortale è spento. Un elemento che gli agenti della polizia locale dovranno tenere presente durante la ricostruzione.

Non è stato l’unico incidente nella Capitale, perché tra ieri sera e questa mattina si sono registrati un altro morto e sei feriti. Alle 22, in via Flaminia (nei pressi del Grande Raccordo Anulare) un’automobile è uscita fuori strada: le tre persone al suo interno sono state trasportate in codice rosso in ospedale, due al Sant’Andrea e una al Gemelli. Un paio d’ore dopo due vetture si sono scontrate in via Ostiense, non lontano dalla stazione di Ostia Antica. Tre, anche qui, le persone ricoverate: una si trova si trova al Sant’Eugenio in codice rosso, un’altra in codice giallo è al Grassi, mentre l’ultima è stata prima portata all’ospedale di Ostia, ma poi è stata trasferita al San Camillo.

Tra le 4.30 e le 5, infine, investimento mortale

in via del Fosso di Dragoncello, all’altezza di via Ostiense: un 40enne camminava con una carriola ricolma di materiale edile di vario genere. Inutili i soccorsi: l’impatto con la Panda guidata da un 20enne — risultato negativo agli esami tossicologici — non ha lasciato scampo al pedone, che stavo scaraventato per circa trenta metri. Si sta lavorando alla ricostruzione della dinamica anche per capire se il ventenne abbia prestato soccorso o se sia invece scappato.

0 commenti su “Roma, incidente in piazza Risorgimento: un autobus travolge e uccide un pedone

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: