Pistoia, aggrediscono anziano invalido e postano il video: identificati 5 minori

sfogliare news.jpgL’episodio è avvenuto a Serravalle Pistoiese. Uno dei ragazzini individuati ha meno di 14 anni è non imputabile. Gli altri hanno tra i 16 e i 14 anni vevano aggredito un anziano invalido che stava camminando per strada strappandogli il bastone a Casalguidi, nel comune di Serravalle Pistoiese. Ora i presunti aggressori sono stati tutti identificati dalla squadra mobile di Pistoia. Si tratta di cinque ragazzi, tutti minorenni. Uno di loro ha meno di 14 anni, è non imputabile. Gli altri hanno tra i 16 e i 14 anni.

L’episodio risale al 16 febbraio scorso ma è emerso ieri, dopo la diffusione delle immagini sul web poi rimosse. La vicenda è al vaglio della procura dei minori di Firenze. All’identificazione dei giovani, a cui la polizia contesta il tentato furto con strappo, la squadra mobile è arrivata nella tarda serata di lunedì 19 febbraio, dopo essere venuta a conoscenza del video postato su Facebook.

Dalle immagini, spiega la questura, si rileva che il gruppo di adolescenti, dopo aver avvistato l’anziano, che è claudicante e cammina con l’aiuto di un bastone, dirigersi verso di loro, ne preparano “l’aggressione tra risa e schiamazzi”. In particolare uno dei ragazzi gli va incontro e poi gli strappa di mano il bastone, facendolo così cadere a terra. Ai cinque la polizia è risalita anche consultando persone che avevano partecipato alle chat in rete dopo la diffusione del video. La squadra mobile ha sequestrato i telefoni cellulari in uso a tre degli indagati e alcuni capi di abbigliamento.

“La cosa che colpisce, e nel video si vede chiaramente – ha detto il vicesindaco di Serravalle Pistoiese, Federico Gorbi,- è che l’anziano stava viaggiando per conto suo, non faceva nulla di male, nel senso che a volte ci sono degli anziani che rimproverano dei giovani, magari perché fanno confusione, la reazione sarebbe sbagliata comunque ma almeno sarebbe originata da un aspetto, dovuto all’incomprensione generazionale: in questo caso non c’è stato neanche quello”. L’anziano “per fortuna ha riportato solo qualche ecchimosi e qualche escoriazione. Ma l’episodio è gravissimo”, ha concluso Gobbi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...