attualità HOME

Bologna, “attorno a quel ristorante un giro di cocaina”: cinque arresti

100638117-8d203453-63d1-4888-9a9f-bf6c1872abe1

E’ il secondo filone di un’indagine che aveva già messo ai domiciliari quattro persone, fra cui i gestori del localeBOLOGNA – Cinque persone sono state arrestate dalla Squadra mobile di Bologna per spaccio di droga. Si tratta di quattro  italiani e un cittadino rumeno fra i 31 e i 46 anni, che ora si trovano ai domiciliari. Si tratta della seconda parte di un’indagine che ha visto a gennaio finire ai domiciliari altre quattro persone, fra cui i gestori di un ristorante nel centro di Bologna, il Sottosopra. Nella prima parte del’indagine la polizia ha potuto documentare diversi episodi di cessione o consegna di cocaina nel locale, che era diventato, secondo le parole della questura, “un vero e proprio luogo ove si distribuiva e consumava la droga a qualsiasi ora del giorno e della notte”. Gli inquirenti sono andati alla ricerca dei fornitori degli stupefacenti, individuando il soggetto che aveva assunto questo ruolo quando chi lo precedeva era stato arrestato; nei guai è finito poi anche un addetto alla ristorazione in un esercizio commerciale del Mercato delle erbe e altre persone che avevano il ruolo di fornitori o distributori della cocaina.

0 commenti su “Bologna, “attorno a quel ristorante un giro di cocaina”: cinque arresti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: