attualità HOME politica

M5s, “Accesso abusivo alla piattaforma Rousseau”: trentenne denunciato

Mesi di indagine della polizia postale di Milano poi la perquisizione e l’ispezione nel computer. Si cercano eventuali complici

arnaldo zeppieri

Ha effettuato degli accessi abusivi alla piattaforma Rousseau, quella che i Cinque Stelle utilizzano per gestire le proprie attività politiche. Con questa accusa un trentenne è stato indagato dalla procura di Milano, mentre il personale della polizia postale e delle comunicazioni ha perquisito la sua abitazione, in Veneto, e ispezionato il suo computer. Le intrusioni informatiche, secondo l’accusa, sarebbero avvenute durante la scorsa estate. I reati che gli vengono contestati sono accesso abusivo a sistema informatico. Le attività investigative, condotte con il supporto del Centro nazionale per la protezione delle infrastrutture critiche (CNAIPIC), proseguono per accertare se ci siano altre persone coinvolte.

0 commenti su “M5s, “Accesso abusivo alla piattaforma Rousseau”: trentenne denunciato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: