Milano, sono ancora 78mila i bambini e ragazzi fino a 16 anni non in regola con le vaccinazioni

sfogliare newsHanno tempo solo fino al 10 marzo per regolarizzarsi, due i casi in cui i bambini sono stati esclusi dalle classi. Sanate dalle famiglie oltre diecimila posizioni, incertezza su ciò che accadrà agli inadempienti dopo la scadenza

I bambini e ragazzi che non erano in regola, e sono stati recuperati, al momento sono 10.088. Ma, sugli oltre 480mila che tra Milano e hinterland frequentano asili nido e materne, elementari, medie e superiori, ce ne sono ancora oltre 78mila che devono mettersi in regola. Con la scadenza del 10 marzo sempre più vicina.

Eccola, a sette mesi dall’entrata in vigore del decreto Lorenzin – e a 35 giorni dall’ora X, dopo la quale chi sgarra non potrà più mettersi in regola – la fotografia dei bambini e ragazzi fino a 16 anni, vaccinati e no, fatta dall’Ats di Milano. I dati raccontano di una legge che, finora, ha permesso alle coperture

vaccinali tra i bambini di due anni di salire, in città e provincia, di uno-due punti rispetto all’anno scorso: per l’esavalente sono passate dal 91,5 per cento di fine 2016, al 92,5 di fine 2017.

Per il vaccino contro morbillo- parotite- rosolia dal 90,1 per cento al 91,2. Per quello contro la meningite da pneumococco dall’86,8 per cento all’ 88,5, mentre per quello contro il meningococco C dall’88 per cento di fine 2016 all’89 attuale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...