cronaca HOME

Rubavano auto per rivenderne i pezzi di ricambio: 14 arresti tra Milano e Pavia

Almeno 150 colpi in strade e parcheggi di centri commerciali. Sequestrato demolitore

arnaldo zeppieri

Sgominata dai carabinieri di Milano una banda specializzata nei furti e nel riciclaggio delle automobili. L’operazione, condotta dalle prime ore di questa mattina, ha portato all’arresto di 14 persone ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata ai furti e al riciclaggio di autovetture, auto-riciclaggio e attività di gestione di rifiuti non autorizzata. Gli arrestati si trovavano nelle province di Milano e Pavia.

L’indagine, condotta dai carabinieri della compagnia di Corsico e coordinata dalla procura di Milano, ha consentito di documentare almeno

150 furti d’auto tra settembre e dicembre 2017, compiuti in strade e parcheggi di centri commerciali dell’area metropolitana milanese e di alcuni comuni del pavese. L’obiettivo era ricavare pezzi di ricambio da mettere sul mercato.

E’ in corso, poi, il sequestro di un centro demolizioni a Milano e di un capannone ad Assago, insieme a conti correnti, rapporti finanziari e cassette di sicurezza per un valore complessivo di circa 3 milioni di euro.

0 commenti su “Rubavano auto per rivenderne i pezzi di ricambio: 14 arresti tra Milano e Pavia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: