Bari, il parco naturale di Lama Balice è una discarica: carcasse di auto e rifiuti

VIDEO

Più di 500 ettari di verde e 37 chilometri di lama. Il parco naturale regionale di lama Balice è un’oasi meravigliosa difficile da controllare, quando gli incivili non mostrano scrupoli e l’ente non dispone di personale proprio per la vigilanza. Gli ampi confini tra Bari e Bitonto sono discariche a cielo aperto. Un residente del San Paolo, Giuseppe Catalano, ha raccolto le immagini di almeno 16 carcasse di auto, solo in parte rimosse grazie all’uso di macchinari speciali per raggiungere i punti più impervi. L’antico ponte del Brigante è circondato da mobili, elettrodomestici, materiale di risulta. Le aree pic nic sono invase dai rifiuti, cibo ghiotto per i cinghiali. E il percorso ciclopedonale che termina a Parco dei principi è preda delle erbacce e dei resti del pranzo a sacco. “Stiamo studiando una formula per coinvolgere le associazioni ambientaliste nel controllo costante della lama, utilizzando i droni, anche per prevenire gli incendi”, spiegano dal parco. Prova a sfuggire al degrado villa Framarino, che si sta trasformando nel Museo dei dinosauri, grazie a un finanziamento di Fondazione con il Sud (di Silvia Dipinto)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...