cronaca HOME

Milano, arrestato il pirata della strada che ha investito e ucciso un anziano: positivo all’alcol test

sfogliare news

E’ stato preso nella notte il pirata della strada che ieri sera, pochi minuti dopo le 20, ha investito e ucciso un uomo di 88 anni, Sandro Orlandi, in via Michelino da Besozzo, a pochi passi da piazzale Accursio. La macchina, una Bmw serie 3, aveva sbalzato l’anziano per 22 metri, ed era andata a sbattere su un veicolo fermo e contro uno in sosta, con una persona a bordo che non si è fatta nulla, poi era fuggito senza prestare soccorso. Alla guida dell’auto lanciata ad alta velocità c’era un milanese di 44 anni, A. G, che guidava con patente sospesa e senza assicurazione: è risultato positivo agli esami preliminari all’alcol test.

L’uomo è stato arrestato dagli agenti della polizia locale ieri sera poche ore dopo l’incidente mentre si trovava in casa,

non molto distante dal luogo dell’incidente. La macchina era parcheggiata in cortile. Incensurato, di professione geometra, ha negato tutto e si è rifiutato sul momento di fare l’alcol test. Per questo è stato sottoposto al prelievo ematico coattivo e qui è risultato positivo. È stato arrestato per omicidio stradale e omissione di soccorso. Ed è indagato per essersi rifiutato di sottoporsi agli accertamenti. Ora è a San Vittore.

0 commenti su “Milano, arrestato il pirata della strada che ha investito e ucciso un anziano: positivo all’alcol test

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: