Tep, sindacati contro Ferretti: “Il bilancio non si tocca”

Levata di scudi dopo l’ipotesi di utilizzo dei dividendi a beneficio del Comune. Pezzuto: “No al saccheggio delle casse”

sfogliare news

Continua a fa discutere la commissione consiliare dedicata al trasporto pubblico locale durante la quale un rappresentatnte della Rsu Tep ha denunciato il grave stato di invecchiamento del parco mezzi dell’azienda.

Oggi, in una nota, la stessa Rsu e i sindacati di categoria di Cisl, Uil e Faisa ribadiscono che il bilancio della Tep, gestione 2017, chiude in positivo per due motivi principali: “Mancati investimenti sugli acquisti di autobus a causa di una politica non lungimirante negli anni passati; anche quando la società Tep poteva fare degli investimenti senza i vincoli di gara, non sono stati fatti e le proprietà Comune e Provincia hanno preferito distogliere risorse destinate al trasporto pubblico ad altri scopi”.

Il sindacato conferma la denuncia sull’invecchiamento di un “parco mezzi ormai datato” ma al tempo stesso intende “tranquillizzare gli utenti sul fatto che oggi il servizio che l’azienda svolge garantisce i massimi standard di qualità e sicurezza, tuttavia l’obiettivo deve essere quello del miglioramento continuo attraverso investimenti in manutenzione e rinnovo del parco mezzi”.

Note positive per quanto riguarda gli investimenti sottoscritti con Tep un mese fa: “Vigileremo affinché venga rispettato” quindi un monito nei confronti della possibilità, avanzata dall’assessore comunale al Bilancio Marco Ferretti di “effettuare nuovi prelievi dal bilancio della Tep come già avvenuto in passato; se questo dovesse accadere non esiteremo di mettere in campo con forza tutto il nostro disappunto”.

“Non si possono fare delle politiche e ‘rivoluzioni copernicane’ come ha affermato l’assessore alla Mobilità Tiziana Benassi, togliendo risorse a Tep” concludono le segreterie di Fit Cisl – Uilt e Faisa e Rsu aziendale.

Un concetto ripreso anche dal consigliere comunale Fabrizio Pezzuto: “Rinunci, il Comune, alla tentazione di saccheggiare le casse della Tep, in questo momento delicato, pretendendo dei dividendi per sistemare il proprio bilancio. Non farebbe che generare ulteriore sofferenza e sfiducia nel settore. Si richiedano invece interventi immediati per il miglioramento del servizio e per incentivare l’utilizzo dei mezzi, anche con l’applicazione di politiche di prezzo indirizzate a studenti e famiglie”.

Pezzuto rileva inoltre lo “scollamento tra società (Smtp e Tep), tra soci (Comune e Provincia) ed amministratori che non può che ripercuotersi pesantemente sull’attività aziendale, sui lavoratori e sul servizio reso. Vero che la presenza continuativa di gare, ricorsi, appelli crei una naturale confusione, ma il clima da “separati in casa” che si respira non può trovare giustificazione unicamente in procedure concorrenziali, comunque previste dalla Legge ed ampiamente preventivate”.

D’altronde, aggiunge, “la questione emersa con chiarezza e forza inequivocabile è quella relativa all’attuale stato del parco mezzi; i rappresentanti sindacali sono stati espliciti con esempi di episodi sconcertanti che hanno rilevato una situazione gravissima degli autobus oggi in circolazione. Esempi che avrebbero richiesto chiarimenti immediati da parte di Tep, ma che ad oggi non sono arrivati”.

“Chiediamo al Comune

di Parma – conclude – di riprendere in mano la situazione, anche nelle more delle decisioni dei tribunali, di far valere il proprio ruolo di socio al 50% nelle sedi appropriate per far si che la Tep torni ad essere un partner strategico attraverso cui applicare politiche coraggiose ed innovative sulla mobilità come quelle auspicate dal sindaco nel discorso di Sant’Ilario, che diversamente non potrebbero che rimanere vuoti annunci promozionali”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...