HOME

Kevin Spacey, il weekend in Costiera: “Su uno yacht extralusso con undici ragazzi”

Mentre girava in Costiera amalfitana il biopic ‘Gore’ sulla storia di Gore Vidal, il divo, scrive il Sun, avrebbe organizzato “party selvaggi”. A bordo anche due massaggiatori

LONDRA – Uno yacht noleggiato per cinquantamila sterline, undici ospiti a bordo, solo ragazzi, fra cui due massaggiatori. E la consegna del silenzio. Nuove rivelazioni su Kevin Spacey, questa volta riguardano un weekend e quello che il britannico Sun definisce “wild party”, una festa selvaggia, sullo sfondo della Costiera Amalfitana, set in estate di alcune riprese di Gore, il film sullo scrittore Gore Vidal.

L’autore dell’articolo del Sun, Nick Pisa, racconta che l’attore avrebbe approfittato di una pausa di lavorazione per trascorrere due giorni in mare a bordo di una barca extralusso, l’Highlander, che già aveva ospitato il Principe Carlo d’Inghilterra: sette cabine, elicottero, solarium e vasca idromassaggio. Un super yacht per rilassarsi nella massima privacy

Un amico di uno dei massaggiatori che erano a bordo ha raccontato che Spacey si presentò completamente nudo, “e il mio amico, sconvolto, gli disse di rivestirsi. La risposta di Spacey fu che lo avrebbe pagato il doppio se si fosse fatto toccare in varie parti del corpo, ma il mio amico gli disse che non era interessato”.

Il premio Oscar è stato un mese, fra agosto e settembre, sulla Costiera amalfitana, girando tra Ravello, Capri (dove si è fatto fotografare in giro tra locali, ristoranti e boutique mentre comprava giubbotti da mille euro per i suoi accompagnatori), Cetara e Napoli per interpretare Gore, il biopic Netflix diretto da Michael Hoffman. Dopo lo scandalo e le notizie – ormai quotidiane – sugli abusi sessuali che coinvolgono l’attore  (Scotland Yard indaga, mentre l’Old Vic, lo storico teatro inglese di cui è stato direttore, ha invitato le vittime a denunciare), Netflix ha deciso di bloccare il film in post-produzione, Gore. Sony Picture, dopo lo scandalo mondiale, ha ritirato Tutti i soldi del mondo, il kolossal di Ridley Scott sul rapimento Getty, dal festival annuale dell’American Film Institute il 16 novembre (precisando che uscirà come previsto il 22 dicembre).

“Date le affermazioni che circondano uno degli attori principali, per rispetto alle persone coinvolte, sarebbe inopportuno festeggiare in un gala. Di conseguenza il film sarà ritirato”, ha scritto in una nota la Sony’s TriStar Pictures. I rappresentanti di Spacey non hanno rilasciato dichiarazioni. Tutti i soldi del mondo racconta il rapimento di John Paul Getty III, avvenuto a Roma nel 1973. Spacey interpreta il nonno miliardario del rapito, il magnate dell’industria petrolifera J. Paul Getty. Una prova d’attore per la quale il divo puntava all’Oscar.

Ormai su Spacey i giornali di tutto il mondo sono scatenati e spuntano dagli archivi foto dimenticate. Il Daily Mail pubblica le immagini di Spacey in intimità con un giovane uomo a Topanga, parco pubblico in California, scattate 17 anni fa. Nel 2000, all’epoca 41enne, la star era in compagnia di un 21enne non identificato, modello e aspirante attore. Nelle foto Spacey coccola il ragazzo, lo massaggia e gli appoggia la testa sulla pancia.

0 commenti su “Kevin Spacey, il weekend in Costiera: “Su uno yacht extralusso con undici ragazzi”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: