cronaca HOME

Vercelli, paracadutista si schianta al suolo e muore: errore di manovra

È stato probabilmente un errore di manovra a causare la morte di Giuseppe Pace, il 41enne paracadutista di Genova morto durante la fase di atterraggio di un lancio all’aeroporto da turismo Carlo del Prete di Vercelli.

Il lancio è stato regolare, così come l’apertura del paracadute, ma a circa 50 metri da terra l’uomo ha effettuato una manovra di “gancio”, da cui non è riuscito a rientrare. Dopo un’improvvisa virata c’è stata una forte accelerazione e in pochi secondi un violento impatto con il suolo, nella zona riservata all’atterraggio dei paracadutisti. Pace era un carabiniere in servizio al reparto operativo di Genova.

0 commenti su “Vercelli, paracadutista si schianta al suolo e muore: errore di manovra

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: