cronaca HOME

Vedova s’innamora in chat del falso petroliere: truffata di 40mila euro

di Marco Aldighieri
BRUGINE – Una 60enne padovana, vedova da 4 anni, ha cercato compagnia nella rete. L’ha trovata, ma era quella sbagliata: è  stata così truffata di 40mila euro: aveva postato l’annuncio di vendita di casa e s’è fatto avanti un signore di mezza età, americano. Si è presentato come un petroliere, uomo d’affari amante dell’Italia. Tra lui e la vedova è nata l’amicizia via chat. I due si sono scambiati messaggi, foto e audio. Il rapporto s’è evoluto  finchè il “petroliere” le ha scritto «mi sono innamorato di te. Lascio il mio lavoro e vengo a vivere in Italia…».

Lei, entusiasta, ha accettato e atteso con ansia l’arrivo, ma il giorno previsto l’americano ha chiamato da Malpensa. «Cara, mi hanno fermato all’aeroporto perchè non sono vaccinato. Devo pagare, ma mi servono soldi subito». La vedova, preoccupata, in tre diverse operazioni gli ha versato un totale di ben 40mila euro. Quando tutto sembrava  a posto, il “petroliere” è sparito. I contatti sono svaniti. La donna, disperata, ha atteso qualche giorno, poi ha capito il raggiro e s’è presentata ai carabinieri di Piove di Sacco per la denuncia.

I militari hanno scoperto che i conti correnti con i 40mila euro erano intestati a un nigeriano. Sono scattate le ricerche dello straniero, finora senza esito

0 commenti su “Vedova s’innamora in chat del falso petroliere: truffata di 40mila euro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: