HOME politica

M5S, Roberta Lombardi candidata alla Regione Lazio

Le Regionarie M5S
E’ Roberta Lombardi la candidata M5S alla presidenza della Regione Lazio. L’annuncio è stato fatto a Marino dove oggi si è svolta la festa regionale Cinquestelle con gazebo pentastellati e interventi in stile talk show. Sul palco insieme al notaio del M5S Alessio Tacchini sono saliti Beppe Grillo e Davide Casaleggio che oggi dietro le quinte hanno seguito l’alternarsi dei parlamentari sul palco. In lizza insieme a Roberta Lombardi c’erano anche Davide Barillari e Valentina Corrado. La deputata M5S ha vinto le primarie online con 2952 preferenze. Corrado ha preso 954 voti, Barillari 2605.

«Io non mi sono mai arresa, ci sono stati momenti difficili ma ho sempre tenuto la testa alta», afferma sul palco Roberta Lombardi citando una frase di Gianroberto Casaleggio: «è impossibile sconfiggere chi non si arrende mai». E Lombardi sottolinea «l’importanza del lavorare con umiltà, per distinguere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato e per riconoscere i propri errori».

Seguono abbraccio e bacio con Virginia Raggi sul palco di Marino dove la vincitrice delle Regionarie chiama alcuni sindaci oltre ai candidati che hanno perso le Regionarie. E, quando sale Raggi sul palco, mentre Beppe Grillo fa un sottofondo musicale con la voce Lombardi scherza: «siamo una squadra». «Siamo tutti in campo, siamo una squadra», si fa poi seria la deputata M5S.

«Prendo un impegno: con il M5s in Regione Lazio mafie e corruzione non avranno respiro, saremo il baluardo contro di loro», ha aggiunto Lombardi.

«Siamo più che pronti a dare al candidato o alla candidata tutto il sostegno che merita, perché dobbiamo prendere prima Ostia e poi la Regione Lazio», aveva dichiarato Virginia Raggi sul palco del parco della Pace di Marino. Raggi ha poi aggiunto: «Quando entreremo in regione, le altre città e la regione Lazio potranno davvero ripartire e rinascere».

«Andiamo avanti a testa bassa, senza le polemiche che ci vorrebbero divisi in fazioni e correnti. Ma in comune non vedo correnti, vedo persone che lavorano a testa bassa: le correnti solo quelle delle finestre».

FOTO  di 

Diversi I gazebo pentastellati che circondano l’arena da dove parleranno I parlamentari M5S e il vincitore delle Regionarie. è giallo sulla presenza o meno di Beppe Grillo. Il garante M5S questa mattina era dato con buone probabilità assente ma con il passare delle ore sembra siano aumentate le chance di vederlo sul palco. Dove è atteso anche Davide Casaleggio.

Sul palco lo stile seguito dai presentatori è molto leggero: si comincia con un video in cui i parlamentri recitano un siparietto sulla rendicontazione degli scontrini. Poi i conduttori si lanciano in una critica sarcastica alla Presidenta, a Laura Boldrini che però non nominano mai. Si prendono gioco dei suoi moniti linguistici al femminile  (sindaca, assessora…).

Il format è nuovo anche dal punto di vista scenico: sembra di stare in un talk show estivo (si, i talk show quelli che erano considerati sono due divani di pelle nera che ospitano i portavoce che intervengono. Sono Manlio Di Stefano, Nicola Morra, Davide Bono, Enrica Sabatin e infine Paola Taverna, l’organizzatrice della manifestazione. La senatrice romana e diventata una sorta di segretaria regionale del M5S. Perfetta per il ruolo: allineatissima con i vertici e però ancora in contatto con la base ortodossa.

FOTO  di 

Lombardi è molto dedita alle pubbliche relazioni: bacia e abbraccia gli attivisti.

0 commenti su “M5S, Roberta Lombardi candidata alla Regione Lazio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: