Torna la paura nel cratere sismico del Centro Italia: una scossa di terremoto è stata distintamente avvertita all’alba dalla popolazione tra Umbria e Marche.

Il sisma, di magnitudo 3.3, è stato registrato a circa 8 km dal comune di Castelsantangelo sul Nera (Macerata), nei pressi del confine con l’Umbria e nella stessa zona delle forti scosse del 24 e del 30 ottobre 2016. L’evento sismico è avvenuto a circa 8 km di profondit

0 commenti su “

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: